Ricette del Sud: la puccia salentina

Come preparare l'ottima pagnotta di pane pugliese.

puccia con le olive nere


La cucina meridionale è un trionfo di leccornie. Dai piatti più complessi ai cibi più semplici, non si corre mai il rischio di rimanere delusi.

Oggi vi proponiamo una ricetta tipica della Puglia, in particolare del Salento. Stiamo parlando della puccia, una pagnotta di pane molto soffice, di solito condita con olive nere. Per realizzarla c’è bisogno di:

  • 1 kg farina grano duro
  • 300 gr olive nere
  • 20 gr lievito
  • un bicchiere e 1/2 olio d’oliva extravergine
  • acqua e sale q. b.

Cominciare con l’impastare la farina con acqua, lievito, sale e olio finché non avrete un composto simile a quello che si utilizza per preparare la pizza. Fatto ciò, lasciatelo lievitare per 2 ore. Intanto, tagliare le olive a pezzettini e, poi, mescolatele all’impasto lievitato. Una volta fatto anche questo, dividetelo in focacce di 10-15 cm di diametro. Infarinate una teglia, posizionateci le focacce e infornatele. Il forno deve essere già stato riscaldato a 250°. L’ideale sarebbe averne a disposizione uno a legna. Tempo di cottura 40 minuti. Una volta pronte, le pagnotte devono essere spolverate con farina e, quindi, potrete servirle come più vi aggrada.

ULTIMO AGGIORNAMENTO