sabato, Settembre 24, 2022
HomeSud ItaliaPersonaggiVincenzo Salemme, il dramma che nessuno conosceva: la figlia morta durante la...

Vincenzo Salemme, il dramma che nessuno conosceva: la figlia morta durante la gravidanza

Vincenzo Salemme probabilmente non ha bisogno di presentazioni, perché è un vero e proprio artista conosciuto e amato da milioni di italiani. Nasce a Bacoli, in provincia di Napoli il 24 Luglio del 1957 e, dopo aver conseguito il diploma nel 1976, si iscrive alla facoltà di Lettere e Filosofia presso l'Università Federico II di Napoli. Venne scritturato dalla Compagnia Teatrale di Tato Russo e debutta nella commedia "Ballata e morte di un Capitano del popolo" come attore.

Nel 1977 Salemme si trasferì a Roma dove entrò a far parte della Compagnia di Eduardo De Filippo grazie al suo amico Sergio Solli. In quei tempi De Filippo era occupato con le riprese televisive di alcune sue commedie. Quindi, Vincenzo Salemme vi partecipò prima come comparsa in "Quei figli di tanti anni fa" e successivamente venne scelto da Eduardo De Filippo come attore ne "Il Cilindro", dove interpretò un ruolo fondamentale al fianco della grandissima Monica Vitti.
Leggi anche: Vincenzo Salemme asfalta tutti: "Siamo imprigionati in un cliché, finiamola"

Vincenzo Salemme, il dramma che lo ha colpito

Alcuni anni fa, Vincenzo Salemme viene colpito da un dramma che non smette di farlo soffrire, nonostante la "maschera" che tutti i giorni il noto attore indossa sul lavoro. Attore di cinema e teatro, sul palco intrattiene il pubblico, i suoi film hanno sempre successo assicurato, ma forse molti di voi non sanno che l'attore ha perso una figlia che non è nemmeno nata. Sicuramente un uomo straziato, del resto non esiste probabilmente un altro termine per descrivere come si sia sentito l'attore quando si è trovato ad affrontare questa perdita. Il comico napoletano, infatti, ha perso una figlia a causa di una dolorosa interruzione di gravidanza che ha segnato la vera crisi con la sua compagna di vita, con cui è stato legato per oltre trent'anni: stiamo parlando della moglie Valeria Esposito.

Oggi Vincenzo Salemme è di nuovo felice vicino Albina Fabi, una costumista che ha conosciuto sul set di uno dei suoi film. Da quella triste vicenda, l'attore non ha mai più avuto figli e porta con se quello che è il peso di una ferita riempita dal dolore che sicuramente non si rimarginerà mai nella vita di Salemme. L'affetto del suo pubblico e il rinomato successo dei suoi film di certo contribuiscono a distrarlo, che con il passare degli anni lo tengono sempre posizionato sulla cresta dell'onda e sempre in costante movimento.
Leggi anche: Vincenzo Salemme dalla tragedia al nuovo amore grazie a Carlo Conti

LEGGI ANCHE...