venerdì, Settembre 30, 2022
HomePersonaggiLa ricetta delle zeppole di San Giuseppe: Antonino Cannavacciuolo rivela il tocco...

La ricetta delle zeppole di San Giuseppe: Antonino Cannavacciuolo rivela il tocco magico

Antonino Cannavacciolo non ha di certo bisogno di presentazioni, è uno degli chef più amati nel mondo dello spettacolo e riesce a trasmettere la sua passione per la cucina in maniera estremamente naturale. Non solo lo chef è uno dei migliori del nostro territorio, ma condivide spesso e volentieri i segreti delle sue ricette, così che chiunque possa essere un bravo cuoco a casa propria. Ecco la ricetta delle Zeppole di San Giuseppe con il tocco magico di Antonino Cannavacciuolo.

Ingredienti per l'impasto

  • 150 g di farina 00
  • 250 ml di acqua
  • 60 g di burro
  • 3 uova
  • Buccia grattugiata di 2 limoni di Sorrento (Ingrediente magico dello chef che darà alle zeppole un profumo di limoni)
  • Un pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera.

  • 250 ml di latte intero
  • 2 tuorli
  • 80 g di zucchero semolato
  • 15 g di farina 00
  • 10 g di maizena
  • 1/2 baccello di vaniglia

Per la cottura

  • Olio di semi di arachidi
  • zucchero a velo
  • amarene sciroppate

Preparazione dell'impasto:

  1. Versare acqua sale e burro in un tegame capiente a fuoco lento e quando cominceranno a salire le bollicine togliere dal fuoco e aggiungere farina tutta in una volta e girare con forza e poi rimettere il tutto sul fuoco lento fino alla formazione di una pallina di impasto.
  2. Fate raffreddare e poi aggiungete le uova una alla volta. Fate attenzione che le uova vanno aggiunte solo quando il primo sarà completamente assorbito dall'impasto e la buccia di limone grattugiata.
  3. trasferite l'impasto, che sarà una via di mezzo tra una crema compatta e un solido impasto in un sac a poche con becco a stella (grande) e sulla carta forno cominciare a disporre a cerchio l'impasto (in mezzo deve essere vuoto come una ciambella) fino a farne due strati sovrapposti.
  4. nel frattempo, mettere a scaldare l'olio e quando sarà ben caldo, capovolgete l'impasto in modo da immergere prima la zeppola ancora attaccata alla carta forno (che si staccherà quasi immediatamente). Friggete fino a quando non sarà gonfia e dorata.
  5. Variante di cottura: Formate degli "anelli" di pasta direttamente su una teglia con carta forno leggermente unta e infornate a 200° per circa 35 minuti. Negli ultimi 10 minuti un attrezzo da cucina (un mestolo va benissimo) all'apertura della porta, lasciando una fessura. Farcitela dopo che sarà ben raffreddata.

Preparazione crema pasticcera.

  1. Versate il latte in una casseruola, aggiungete i semi di mezzo baccello di vaniglia e fate scaldare.
  2. In una ciotola versate le uova, lo zucchero e la farina setacciata e mescolate velocemente con una frusta.
  3. Quando il latte è caldo, iniziate a versarlo lentamente, continuate a mescolare, quindi trasferite il tutto in una casseruola e fate scaldare e addensare fino a raggiungere la consistenza desiderata.
  4. Trasferire la crema in un contenitore di vetro e lasciarla raffreddare completamente a contatto con la pellicola.
  5. Quindi, aiutandovi con la sac a poche, aggiungete ad ogni zeppola un po' di crema pasticcera, poi versate le amarene nello sciroppo e spolverizzate di zucchero a velo.
    Buon appetito.

 

 

 

 

LEGGI ANCHE...