Sicilia, borgo sorge sui resti della città Agyrion: è tra i più antichi della regione e tutto da visitare

Sicilia: è qui che si trova un antico borgo che sorge sui resti della città Agyron. È uno dei più antichi di tutta la regione. Devi andarci assolutamente!

La Sicilia, una terra ricca di arte e storia che ogni anno attira milioni di visitatori non solo da tutta Italia, ma persino da diverse parti del mondo. La bella isola patria di cannoli e cassate, è una delle mete più ambite dai turisti, non solo per il suo bellissimo mare e le sue innumerevoli spiagge, ma anche per tutto il lato storico che la caratterizza. In questa regione, infatti, sono presenti diversi borghi antichi tra i più belli d'Italia. Oggi però ci concentreremo principalmente su un borgo antico siciliano che tutti dovrebbero visitare almeno una volta nella vita. Sorge sui resti della città di Agyron e dal 2023 è entrato a far parte del circuito dei Borghi più Belli d'Italia. Andiamo allora alla scoperta di questo luogo meraviglioso.

Il borgo antico più bello della Sicilia: Agira

agira borgo
Una delle chiese di Agira (Fonte: Instagram)

Ci troviamo in Sicilia, in provincia di Enna e più nello specifico del Monte Teja. È proprio su questo monte, infatti, che una volta si trovava l'antica città Agyron, al posta della quale oggi si trova uno dei borghi più belli d'Italia: Agira. Non sappiamo bene in che età è stata costruita nello specifico, ma sappiamo che le sue origini sono davvero molto antiche. Molti credono, infatti, che il borgo fosse stato fondato addirittura prima della caduta di Troia. Il suo aspetto medievale è ciò che lo caratterizza, ma sono tantissime le cose che si possono ammirare ad Agira.

Primo fra tutti il castello medievale di Agira, di cui oggi ne rimangono solo i resti, dal quale inoltre si può godere di un bellissimo panorama. C'è poi il quartiere delle Rocche di San Pietro ad Agira, considerata una delle zone più antiche che risalgono addirittura alla dominazione araba della Sicilia. Impossibile poi non passare dall'Aron, una delle tre arche sinagoga in pietra, considerata tra le più antiche di tutta l'Europa. Secondo alcuni esperti, infatti, questa potrebbe risalire all'anno ebraico del 5214, che corrisponde al nostro 1454. Oggi quest'arca si trova nella chiesa del Santissimo Salvatore. Un altro luogo d'interesse che non ti puoi perdere è la Fontana di Maimone. Si tratta di un luogo sacro dedicato a San Filippo. Secondo la leggenda, di crede che San Filippo qui avete incatenato il demone Maimone. Insomma, sono tantissimi i luoghi da visitare ad Agira. Che aspetti? Corri a visitarla!

LEGGI ANCHE >>> Isola da sogno a 4 ore dall'Italia, sembra di essere alle Maldive: meta sconosciuta tutta da visitare