Benedetta Rossi rivoluziona i condimenti dei finocchi: ecco 4 ricette per insalate super fresche!

Benedetta Rossi rivoluziona i condimenti delle insalate a base di finocchio: ecco come preparare dei contorni perfetti per la primavera

Sicuramente leggere questa ricetta di domenica ad ora di pranzo che riguarda un alimento così light e di certo inaspettato. C’è chi infatti ricerca segreti per il ragù, per la carbonara o per la frittura, in quanto la domenica tutto è concesso. Noi abbiamo deciso di riportarvi questa ricetta di Benedetta Rossi, anzi queste quattro ricette dell’esperta food blogger in quanto non dobbiamo dimenticarci che dopo un’abbondante primo e magari anche un ricco secondo, è giusto sciacquarsi la bocca con un contorno che non debba per forza essere patate fritte o al forno. Secondo il nostro punto di vista, che si associa a quello della Rossi, i finocchi sono una verdura troppo sottovalutata.

Particolarmente drenanti e ricchi di acqua in questo periodo sono anche di stagione, per questo vi consigliamo di utilizzarli quanto più possibili. Spesso durante le feste pasquali molti li lasciano semplicemente lavati e sciacquati come aperitivo da sgranocchiare, ma in realtà queste sono perfetti per creare delle insalate che non hanno veramente nulla da invidiare a quelle gourmet. Benedetta ha studiato alcuni condimenti che possono essere veramente originali anche se avete intenzione di stupire i vostri ospiti.

Benedetta Rossi: quattro insalate a base di finocchi, ecco i condimenti per rendere questo contorno gourmet

Prima di tutto per fare un’insalata a base di finocchi questi devono essere ben puliti e tagliati finemente nel senso della lunghezza. Non può mai mancare sale ed olio extravergine di oliva ovviamente non dosati, ad occhio in base alla quantità delle vostre insalate senza mai eccedere. Per la prima versione propone un abbinamento non proprio inusuale ovvero quello con arance e olive nere denocciolate.

E per chi adora invece è l’aspetto più croccante, Benedetta propone di abbinarci cubetti di mela (rossa per un sapore più dolce e verde per uno un po’ più acido) abbinata delle noci sminuzzate.

Si continua poi con un altro abbinamento che potremmo definire raffinato: melograno e carote tagliate finemente. In questo caso anche un boccino di aceto balsamico si sposa la perfezione.

L’ultimo abbinamento è un’esplosione di verde: abbina infatti due kiwi tagliati a cubetti, semi di zucca e semi di girasole.

Abbinamenti semplicissimi che si possono replicare non solo in base ai gusti personali ma anche rispetto al secondo che accompagnano. Provare per credere, del resto quale ricetta di Benedetta Rossi via mai deluso?

LEGGI ANCHE>>>Benedetta Rossi, la versione dei suoi gnocchi è light: "Pronti in 10 minuti, sono gustosissimi"