martedì, Novembre 29, 2022

Cacio e pepe, Antonella Clerici svela un segreto fondamentale per la buona riuscita del piatto

Antonella Clerici in una puntata di È Sempre Mezzogiorno, ha rivelato insieme a uno dei suoi cuochi un segreto fondamentale per l'ottima riuscita di uno dei piatti più amati dagli italiani: la pasta cacio e pepe.

I piatti tipici della tradizione romana sono sempre più richiesti e cucinati dagli italiani. La cacio e pepe e la carbonara rappresentano i cardini, insieme anche all'amatriciana, di una cucina povera ma estremamente gustosa e ricca allo stesso tempo, di storia e cultura. In molti hanno ormai riprodotto sul web e il piccolo schermo, la ricetta della pasta composta principalmente da soli tre ingredienti: pasta, pepe e pecorino.

Nonostante appaia come estremamente facile da realizzare, in realtà molto spesso si crea un vero e proprio pasticcio e la tanto desiderata 'cremina', lascia il posto ad un tentativo mal riuscito che non è minimamente vicino al risultato che si dovrebbe ottenere. Antonella Clerici ha così deciso di analizzare a fondo gli errori più comuni e qualche trucchetto per evitare che il nostro primo si trasformi in un vero e proprio disastro. Non crederete alle vostre orecchie: dimenticate quello che avete sempre fatto fino a questo momento e la ricetta che credevate fosse quella da seguire.

'Cacio e pepe', Antonella Clerici rivoluziona la ricetta original

Antonella Clerici ha ospitato nel suo salotto Gianpiero Fava, chef romano che ha eseguito passo passo la sua versione di pasta 'cacio e pepe'. Il risultato, è stato un piatto super cremoso e avvolgente che a detta della conduttrice stessa, rispecchiava alla perfezione l'essenza del piatto e la bontà che da sempre lo contraddistingue. Una delle cose fondamentali da fare, è quella di mescolare il formaggio con l'acqua in parti uguali e il pepe in grani tostato con l'ausilio di un frullatore ad immersione. Il segreto che rivoluziona tutto, è proprio la temperatura dell'acqua.

Dimenticate quella in ebollizione dove cuocerete la pasta, serve dell'acqua a temperatura ambiente oppure che non superi i 50 gradi di ebollizione. Questo eviterà quell'indesiderato effetto 'stracciato' che non rende giustizia e non facilità la creazione della crema tipica della 'cacio e pepe'. La Clerici è rimasta molto sorpresa in quanto anche i più grandi chef stellati, hanno consigliato di servirsi dell'acqua molto calda. Infine, dimenticate la padella per mantecare, anche se col fuoco spento. Amalgamate pasta e condimento in una ciotola. Se seguirete alla lettera questi procedimenti, vi delizierete con un piatto di pasta come non vi è mai capitato prima.

LEGGI ANCHE>>>É Sempre Mezzogiorno, Antonella Clerici rivela perché ha deciso di condurre proprio quel programma

LEGGI ANCHE...