martedì, Novembre 29, 2022

Avocado Toast: 3 consigli per preparare al meglio la colazione preferita dei vip e qualche variante

L'avocado toast è una ricetta che sta prendendo sempre più piede soprattutto sulle tavole dei vip. Ecco come preparare quello perfetto e le varianti che si possono sperimentare.

Sempre più spesso, i social influenzano quasi interamente lo stile di vita degli utenti che quotidianamente li aprono. Dalla moda al benessere fino a giungere al cibo. Le tendenze in ambito 'food' sono le più gettonate ed è ormai quasi consuetudine affidarsi a quel che mangiano i vip per mantenersi in forma e apparire sempre impeccabili sul piccolo schermo. Importante però consultare sempre il proprio medico di fiducia per capire se determinate scelte, possono essere giuste per il proprio organismo.

Detto questo, si si può sbizzarrire attraverso qualche consiglio o abitudine dei nostri beniamini. Girando tra i vari video e immagini condivise di prima mattina, una colazione in particolare appare essere attualmente la più gettonata: si tratta dell'avocado toast. Non stiamo certo parlando di latte e biscotti oppure cornetto e cappuccino. Si tratta di qualcosa di più elaborato ma molto sano e nutriente che può aiutarci a cominciare la giornata al massimo e scattare una coloratissima foto da postare nelle storie su Instagram: ecco come preparare e condire quello perfetto.

Avocado Toast: 3 consigli per quello perfetto

L'avocado toast è una colazione\merenda che gli americani hanno introdotto ma che sta sempre più prendendo piede in tutto il mondo. Gli ingredienti principali sono 3: pane, avocado e uovo. I consigli per preparare quello perfetto da gustare a colazione oppure come brunch, riguardano la cottura e la scelta degli ingredienti. prediligete un avocado abbastanza maturo e se non ne trovate al supermercato, vi basterà lasciarlo un paio di giorni vicino ad altra frutta come ad esempio mele o banane per velocizzare il processo. Sarà così molto più morbido e saporito.

Il pane, è preferibile sceglierlo ai cereali oppure integrale per donare al pasto un sapore molto più 'rustico'. Abbrustolitelo e ponete sopra le vostre fettine di avocado e poi lui: l'uovo all'occhio di bue. C'è anche chi lo preferisce sodo ma la cosa più importante, è lasciare il tuorlo morbido. Questo permetterà al taglio di far colare l'interno sul resto del toast. Un pizzico di sale e pepe ed il gioco è fatto. I più golosi, potranno arricchire il tutto con delle fettine di salmone affumicato, ottimo accostamento con i sapori sopra elencati oppure del formaggio fuso tipo cheddar o uno qualsiasi da spalmare. La ricetta originale nella sua purezza comunque, rappresenta l'opzione migliore per gustare tale piatto.

LEGGI ANCHE>>>Pasta zucchine e gamberetti: la ricetta veloce di un piatto diffusissimo nel Sud Italia!

LEGGI ANCHE...