venerdì, Gennaio 27, 2023

Caos in Rai, la lite Bianca Berlinguer e Franco Di Mare sconvolge i vertici dell'azienda: 'Carta Bianca' a rischio chiusura?

Che siano momenti difficili per tutti questo è innegabile, ma la categoria dei giornalisti da passando un vero e proprio periodo nero, aggressioni, dubbi, polemiche a cui nemmeno i più seri del mestiere riescono a sottrarsi. Ma vediamo da vicino chi è stato travolto dalla polemica.

Le notizie si susseguono a raffica, la guerra è sempre presente nei pensieri delle persone ed ovviamente nelle trasmissioni televisiva: molto in voga, proprio per il momento storico in cui stiamo vivendo, il format talk show, quel particolare programma di informazione in cui varie persone , tra esperti e opinionisti, parlando di un argomento specifico, cercando di fare chiarezza.
Leggi anche: Roberta Morise senza freni su Carlo Conti: "Ci siamo lasciati per colpa sua"

In questo tipo di format, lo spazio per parlare e fondamentale, e il conduttore o la conduttrice, è l'arbitro che regola il tempo a disposizione che ogni ospite ha per parlare ed è anche l'unico ad avere la possibilità di togliere la parola all'ospite se ciò che sta dicendo, in qualche modo lede la sensibilità dei telespettatori o del pubblico presente in studio. Al giorno d'oggi gli animi sono molto infervorati e le opinioni vengono espresse con molta aggressività e si finisce, spesso e volentieri a non raggiungere l'obiettivo di chiarire qualcosa, ma si confondono ancora di più le acque.
Leggi anche: Giulia Stabile, non trattiene più le lacrime davanti alle telecamere: "E' tutto finito"

La polemica che sta attraversando la Rai in queste ultime ore è tra Bianca Berlinguer e Franco Di Mare, il direttore di Rai Tre: durante la trasmissione Carta Bianca, uno degli ospiti Alessandro Orsini che ha detto: "Meglio i bambini che vivono nella dittatura che sotto le bombe" è stato aspramente criticato e la polemica si è riversata anche sulla conduttrice.
Leggi anche: Gigi D'Alessio sommerso dai debiti: Valeria Marini ricorre alle vie legali

Il direttore ha promulgato un comunicato stampa in cui dice: "Si tratta di affermazioni riprovevoli, assolutamente incondivisibili, di cui il professor Orsini si assume naturalmente la responsabilità: è superfluo dire che Rai3 prende le distanze. Quello che è avvenuto è la dimostrazione che ormai il talk è un modello da ripensare, se il risultato cercato è unicamente quello dell’effettaccio a tutti i costi, magari nel tentativo di aumentare di mezzo punto lo share."

Bianca Berlinguer ci ha tenuto a mettere in chiaro la sua posizione in questa vicenda, emettendo lei stessa un comunicato in cui è chiara la sua rabbia nei confronti di ciò che è accaduto e nei confronti delle parole del direttore, Franco Mare. Ecco cosa ha detto: "Trovo bizzarro che il Direttore di una rete della Rai prenda le distanze da una trasmissione della stessa rete perché non condivide le opinioni espresse, all’interno di un dibattito plurale, da uno degli ospiti. Opinioni, per altro, contestate assai efficacemente da altri presenti in studio. E trovo ancora più eccentrico che le idee del direttore di rete sulla concezione del pluralismo e sulle sue regole vengano comunicate a un’agenzia di stampa, senza che, ancora una volta, la stessa conduttrice sia stata consultata in merito!"

 

LEGGI ANCHE...