sabato, Ottobre 1, 2022
HomePersonaggiNino Frassica mette in imbarazzo Fabio Fazio: la battuta che non è...

Nino Frassica mette in imbarazzo Fabio Fazio: la battuta che non è piaciuta a nessuno

Nella trasmissione Che Tempo che Fa, condotta da Fabio Fazio c'è stato uno spazio dedicato a Don Matteo 13, ospite in studio Nino Frassica che ha parlato non solo della serie e di Terence Hill, ma anche della location in cui è stata girata e lo ha fatto con un'ironia pungente che non è molto piaciuta agli abitanti di Spoleto. Ma andiamo per ordine.

Nella trasmissione è intervenuto Terence Hill, il protagonista della serie fino alla passata stagione spiegando il cambio di programma e la decisione della Rai di sostituirlo con Raul Bova. Ecco cosa ha detto ai microfoni di Che Tempo che fa: "Faccio quattro puntate. Io avevo il desiderio di fare quattro film su Don Matteo all'anno, tipo Montalbano. Però, giustamente la Rai ha detto che loro non possono rinunciare al format. E io gli ho detto 'Beh anch'io non posso rinunciare alla mia famiglia e ad andarla a trovare'. Con otto episodi lavori per un anno, non c'è altro che puoi fare. E così è andata. Ma sono contento. Sono certo che Raoul Bova sia una scelta perfetta e andrà tutto bene."
Leggi anche: Alessandra Celentano attacca un allievo "E' solo un coatto!": la risposta è davvero epica

L' attore ha anche svelato qualche retroscena sulla serie che potrebbe, alla luce del cambiamento, creare qualche mistero in più: "Il passato misterioso di Don Matteo è stata una mia richiesta, anche se a volte hanno avuto la tentazione di mandarmi una sorella. Contrariamente a Don Massimo, di cui si conoscerà il passato, di Don Matteo non si sa niente. Poi mi hanno chiesto tante volte di cambiare la tonaca, perché non sembravo un prete a posto. Io ho insistito e insistito per avere una tonaca alla Trinità."

Come abbiamo accennato in studio era presente Nino Frassica che nella serie interpreta il Maresciallo Cecchini che a proposito del rapporto con Terence Hill ha ironizzato dicendo: "Adesso sta in America, la settimana scorsa sono andato a trovarlo otto volte. Avevo da fare qua, perciò andavo e tornavo. Speriamo di vederci presto Terence."
Leggi anche: Maria Chiara Giannetta svela un retroscena di Don Matteo 13: "E' successo tra me e Raul Bova"

Mentre stavano parlando della nuova serie in onda dal 31 marzo, Nino Frassica ha, con la sua ironia tagliente ha detto "Scusa Fabio, tu hai sempre chiesto ai registi di fare il ruolo del morto. Vieni a Spoleto che ti ammazziamo subito." questa è stata la battuta incriminata, ma chi conosce Nino Frassica sa che fa sempre battute di questo tipo, che è il suo modo di essere comico, infatti alcuni ricorderanno che nel 2016 fece una battuta molto simile, sottolineando che dove ci fosse Don Matteo ci fosse un morto quindi: "Senza Don Matteo a Spoleto sono contenti perché in paese c'è un morto in meno."
Leggi anche: Bomba a Uomini e Donne: Alessandro sceglie Federica, Ida Platano delusa ancora una volta

 

LEGGI ANCHE...