sabato, Ottobre 1, 2022
HomePersonaggiAlessandra Celentano attacca un allievo "E' solo un coatto!": la risposta è...

Alessandra Celentano attacca un allievo "E' solo un coatto!": la risposta è davvero epica

La seconda puntata del Serale di Amici ha visto ancora una volta la rivalità dei professori venire a galla, quasi senza dare alcun merito ai propri allievi. Ancora una volta tra Alessandra Celentano e Raimondo Todaro è accaduto il peggio, ancora una volta la maestra di danza classica si è lasciata trasportare ad alcuni commenti poco gentili nei confronti degli allievi che "non le piacciono".

Prima che la sfida per il Serale avesse inizio i ragazzi si sono riuniti per parlare delle possibili eliminazioni della della serata. Ad aprire l'argomento è stato l'allievo di Todaro, Nunzio. Il ballerino di latino ha intavolato il discorso chiedendo ad ognuno di loro a cosa aspirasse ed ovviamente ha cercato di provocare il suo diretto rivale Leonardo Lini.

Nunzio ha cominciato dicendo "Tu a che puntata aspiri, sincero, sei da finale tu?", Leonardo dal canto suo cerca di non reagire alla provocazione e per questo che il ballerino siciliano rincara la dose dicendo "Sincero. Ti devi porre un obiettivo. Così sei stravagante" solo a questo punto l'allievo della maestra Celentano risponde, chiudendo definitivamente la questione e lasciando cadere nel vuoto la provocazione dell'altro allievo (o almeno credendo di esserci riuscito) "Non puoi dire adesso una previsione, ovvio che sogniamo tutti di vincere."

Nunzio invece, continua a prendere in giro Leo, provocandolo ancora una volta facendogli ben intendere che è inutile aspirare alla vittoria perché non riuscirà ad arrivarci "Anche tu?! Ma tu ci credi?" e Leo "E' ovvio che sogniamo tutti di vincere Amici" e Nunzio "Ma per te è più che un sogno, ma lui ci crede pure quando dice queste cose!" e poi arriva la stoccata finale di Leonardo "Ma tu hai capito che sei qua per il trash o no?!"

Tornando al Serale, la prima sfida ha visto affrontarsi la squadra di Lorella Cuccarini e Raimondo Todaro contro quella di Rudy Zerbi e Alessandra Celentano, il maestro di latino lancia il guanto di sfida che ovviamente riguarda Leonardo e Nunzio su una coreografia di latino: i due ragazzi verranno aiutati rispettivamente dalle loro compagne di squadra Carola e Serena.
Leggi anche: Malena sgancia la bomba su Fabrizio Corona: "Non è attratto dalle donne"

Questa sfida viene vinta dalla squadra di Raimondo Todaro e Lorella Cuccarini di seguito i due ballerini torneranno a sfidarsi. Evidentemente infastidita dal verdetto dei giudici che nella prima prova hanno preferito l'esibizione di Nunzio e Serena a quella di Leo e Carola, la maestra di danza fa un'affermazione non molto gentile nei confronti dell'allievo siciliano.
Leggi anche: Maria De Filippi si scaglia contro Armando Incarnato: "Penso che puoi andare ora"

Mentre Nunzio aspettava di esibirsi la Celentano ha detto "A me non piace. Per me è coatto e troppo spavaldo." questo di aggiunge a ciò che la maestra di danza classica ha scritto nella lettera del guanto di sfida che recitava: "Non dovrà darmi la sensazione di essere morso da una tarantola. Perché questo suo modo di ballare così frenetico fa sì che la sua danza mi sembri isterica."

Nunzio che come si è visto da quando è entrato nella scuola di Amici, di certo non le manda a dire ha risposto con molta tranquillità: " Tarantola? Allora non capisce i cambi del latino." e ha cominciato a ballare come se nulla fosse successo, mentre i due professori continuavano a discutere, attendendo di potersi esibire.
Leggi anche: Barù e Jessica non si sono mai lasciati: la diretta social parla chiaro

LEGGI ANCHE...