mercoledì, Settembre 28, 2022
HomePersonaggiCesare Cremonini incantato da una città Sud: "E' un luogo unico al...

Cesare Cremonini incantato da una città Sud: "E' un luogo unico al mondo, è meraviglioso"

Il cantante bolognese Cesare Cremonini ha fatto tappa a Palermo oggi in occasione dell'uscita del suo nuovo album dal titolo 'La ragazza del futuro' il cui volto è idealmente quello di Gaia, una ragazzina dello Sperone dipinta dallo street artist Giulio Rosk. Il cantautore annunciando il suo arrivo sull'isola ha parlato di un'iniziativa molto importante per la periferia di Palermo. Ma partiamo dal principio.

'La ragazza del futuro' non è solo il titolo del nuovo album di Cesare Cremonini ma un progetto artistico molto ampio che vuole raccontare le periferie del nostro Paese partendo dai giovani, cercando il modo di riqualificarle e dare una nuova interpretazione a ciò che accade al loro interno.
Leggi anche: Amici 21, Alessandra Celentano non resiste e insulta l'allieva: "Cresci! Mi stai facendo perdere tempo"

Non poteva che scegliere Palermo, Cremonini, per dare il via a questo enorme progetto dal nome 'Io Vorrei!' che poi si sposterà nella periferia di Ostia e nel quartiere di Ponticelli a Napoli: cantautore e street artist si sposteranno in queste periferie per portare un grande messaggio di rinascita.
Leggi anche: Antonino Spinalbese, dopo Belen, lo annuncia pubblicamente: "Andrò in guerra"

Il progetto 'Io Vorrei' spiegato dallo street artist Giulo Rosk a 'PalermoToday': "E’ un progetto che prende vita insieme a Cesare qualche mese fa ed è stato realizzato circa tre settimane fa, tutto in gran segreto. La sua idea era quella di accendere i riflettori non solo su un palcoscenico ma anche oltre, quindi usare la street art come mezzo di comunicazione. Lo scopo? Far emergere le bellezze di questi posti e valorizzarle agli occhi dei ragazzi del futuro che hanno la responsabilità di raccontarli nel modo giusto "

Poi Giulio parla di quando Cesare Cremonini lo ha contattato: "Non riuscivo a crederci, all’inizio ho pensato fosse un bot. Non vuole essere la promozione all'album, ma la volontà di un artista maturo che oltre a dedicarsi alla sua vita musicale volge lo sguardo a quello che questi luoghi trasudano. Sono pieni, ricchi di bellezza, ricchi di storie e d'amore."

Ed ora la testimonianza stessa di Cesare Cremonini una volta giunto nella bellissima Palermo che nel video postato sui social dice: "Il progetto #IOVORREI ha incontrato Antonella Di Bartolo, preside dell’istituto Sperone-Pertini di Palermo. E' una donna straordinaria che con entusiasmo, grande umanità e una forza fuori dal comune ha fatto e sta facendo tantissimo per la scuola, i ragazzi e le ragazze del futuro, il quartiere e la città. Antonella ha accolto a braccia aperte, con tutta la sua generosità e allegria, il nostro progetto di riqualificazione urbana e condivisione in questa città unica e meravigliosa. Con grande gioia, oggi sono in viaggio verso Palermo."
Leggi anche: La Pupa e Il Secchione, Soleil Sorge si prende gioco dell'aspetto di Francesco Chiofalo: cala il gelo in studio

LEGGI ANCHE...