martedì, Settembre 27, 2022
HomePersonaggiCaterina Balivo una furia sui social: "Mio figlio non può farlo"

Caterina Balivo una furia sui social: "Mio figlio non può farlo"

Caterina Balivo, una delle più amate conduttrici della Rai, è molto attiva sui social ed ha un seguito molto ampio di followers che prendono molto seriamente tutto quello che dice: questa volta la bella Caterina ha toccato un argomento scottante che è stato spesso al centro di diversi dibattiti, l'educazione dei figli.

La Balivo ha rinunciato da qualche anno ad essere conduttrice di un  programma pomeridiano, tutto a causa della pandemia da Covid 19 che le ha stravolto la vita, mettendola di fronte ad una scelta:  "L’anno scorso ho dovuto interrompere con un mese di anticipo il mio programma, Vieni da me. A maggio eravamo tornati in onda ma mio marito se n’è andato di casa: non poteva rischiare, per motivi suoi personali di salute, di essere esposto al contagio. Tre figli senza scuola, la diretta ogni giorno: non ce la facevo."

Nessuno però ha mani dimenticato il talento della bella conduttrice e in molti si chiedono se dopo aver rinunciato alla conduzione per così tanto tempo, non abbia voglia di tornare su suoi passi e cominciare una nuova avventura. Sembra infatti che Caterina Balivo abbia già in mente di tornare in televisione come lei stessa ha ammesso intervistata da Silvia Toffanin nel salotto di Verissimo.
Leggi anche: Barbara D'Urso a ruota libera a 'Verissimo': Pamela Prati? La racconto io la verità

In quella occasione la bella Caterina dichiarò: "Mi piacerebbe condurre un quiz o ancora di più un talent. Si parla sempre delle donne che devono poter fare tutto come gli uomini, ma in Italia nessuna donna conduce un game-show. Mi piacerebbe affrontare un nuovo progetto e mettermi a servizio dei concorrenti e di un format senza ricominciare tutto da zero."

Nelle ultima settimane Caterina è impegnata non solo nel nuovo programma di Milly Carlucci, Il Cantante Mascherato, in veste di giurata ma prende anche parte ad un programma radiofonico dal nome 'Cattivissim#': "Con l’asterisco, perché la cattiveria non ha generi. È contro il politically correct, per niente buonista come vorrebbe il clima delle feste. Noi faremo dei cattivi e agli ospiti chiederemo le loro blacklist e le loro cattiverie subite e fatte."
Leggi anche: Serena Rossi torna con 'Mina Settembre': insieme a lei ci sarà anche il famosissimo attore

Nonostante sia molto impegnata la conduttrice mantiene sempre un rapporto molto fluido con i suoi followers, soprattutto del rapporto con i suoi figli e sull'educazione che sceglie per loro, in questo caso Caterina parla dell'utilizzo dei social per i più piccoli: "Stavo leggendo i commenti al mio ultimo post, in merito a che età bisognerebbe dare il telefono ai propri figli e sull’uso dei social. Non è facile oggi non dare un telefonino in mano al proprio figlio, non è facile oggi dire a tuo figlio ‘non puoi giocare ai videogiochi’. Non è facile metterli in contatto per la DAD con un computer, un tablet, e poi dire ‘ok la DAD è finita, si toglie’, anche questo non è facile. Però ve lo dico, io lo faccio"
Leggi anche: Flavio Insinna, l'addio definitivo a L'Eredità, sarà lui a prendere il suo posto: fan senza parole

 

LEGGI ANCHE...