sabato, Ottobre 1, 2022
HomePersonaggiGF Vip, Barù l'ha fatta grossa, finisce tutto in tribunale: "Mi ha...

GF Vip, Barù l'ha fatta grossa, finisce tutto in tribunale: "Mi ha denunciato"

Questa edizione del Grande Fratello Vip è stata molto criticata soprattutto per il fatto che molti dei suoi concorrenti sono stati indelicati e inappropriati nel commentare determinati comportamenti degli altri inquilini e di personaggi all'esterno della casa più spiata d'Italia.

Emblematico è stato il caso di Katia Ricciarelli, che nel corso della sua permanenza nella casa del Grande Fratello (ma anche all'uscita), ha fatto molto discutere sulle sue parole dirette ad alcuni concorrenti: la soprano è stata accusata di essere stata troppo dura, di aver detto frasi omofobe, razziste e offensive sopratutto alla volta di Miriana Trevisan e Lulù Selassié.

In realtà non è stata l'unica partecipante ad essere criticata: ogni concorrente del Grande Fratello Vip di quest'anno è stato al centro delle polemiche per un motivo o per un altro. Ad aggiungersi a questa già lunga lista di 'scandali' generati dalla reclusione forzata all'interno della casa.

L'ultimo protagonista è Barù, nipote di Costantino della Gherardesca: la figura più sarcastica dell'intero gioco, amata e odiata allo stesso tempo, è caduto vittima del suo stesso carattere e sembra che stia per andare incontro a guai molto seri che potrebbero portarlo a risponderne davanti ad un giudice.

Nella giornata di ieri Barù è stato convocato d'urgenza all'interno del confessionale dagli autori del Grande Fratello Vip per una comunicazione molto importante: sembra che una cantante non abbia molto apprezzato i commenti di Barù sulla sua musica e che abbia deciso di sporgere una querela nei suoi confronti.
Leggi anche: Pomeriggio 5, Barbara D'Urso attacca senza pietà Alfonso Signorini: "E' inammissibile, deve andarsene subito!"

Sembra che Barù mentre ascoltava la canzone di Noemi presentata durante la 72 esima edizione del Festival di Sanremo abbia commentato con queste asprissime parole: "Dopo quelle canzoni di Sanremo mi volevo sparare una fucilata nei cog***ni. Mamma mia, mi sono svegliato. Ma di chi era la prima canzone? Noemi? Le devono tagliare le corde vocali"

Già la settimana scorsa dopo le parole del concorrente del GF Vip, Noemi aveva commentato l'accaduto con parole abbastanza dure, non capendo di cosa venisse accusata e ritenendo il commento alla sua canzone davvero di pessimo gusto e troppo violente per esprimere un semplice dissenso.
Leggi anche: Uomini e Donne, la dama smaschera Biagio De Maro: "E' tutto falso"

Sembra che gli avvocati di Noemi abbiano cominciato un azione legale nei confronti di Barù, dopo aver ascoltato quel commento. Ma durante queste ore, dopo che il concorrente parlando con Jessica riferendole l'accaduto "Sono stato diffidato da una certa signorina che canta ma non posso dire il nome. Ma se mi sveglio con quella musica che c***o devo dire?" è giunta la smentita da parte da parte della cantante: non è stata Noemi a procedere per vie legali contro il gieffino, allora chi sarà stato?
Leggi anche: Fabrizio Corona a ruota libera sul web: lo accoglie un coro di insulti

 

LEGGI ANCHE...