martedì, Dicembre 6, 2022

Polpette e braciole al sugo di Carnevale: eccellenze meridionali in cucina

È buona consuetudine, nella cucina napoletana, non buttare nulla. E soprattutto nelle ricorrenze, come il Carnevale, non poteva essere diversamente. Dopo aver parlato del primo piatto per eccellenza che i napoletani mettono a tavola il giorno di Carnevale, passiamo a un secondo sempre molto ricco e saporito, realizzato con gli scarti, ma che poi tanto scarti non sono. Infatti, basta esagerare un po' con la carne per il Ragù alla Napoletana utilizzato per la Lasagna ed ecco uscire fuori delle succulente polpette al sugo. Bastano pochi e semplici ingredienti: carne macinata, pane, uova, pecorino e pinoli. E se si vuol rendere questo secondo piatto di Carnevale ancora più ricco, aggiungete delle braciole di carne, ripiene di uvetta passa, pinoli, aglio, prezzemolo e pecorino.

Eccellenze Meridionali in cucina: come preparare le polpette al sugo

Per preparare le polpette avrete bisogno di:

  • 400 gr di carne macinata di manzo
  • 150 gr di mollica di pane
  • 1 uovo
  • 80 gr di parmigiano reggiano
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale e pepe nero q.b.
  • 10 gr di burro (o anche lo strutto)
  • 60 gr di uvetta passa
  • 20 gr di pinoli
  • 400 gr di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai da tavola di Olio Extravergine d'Oliva
  • olio per friggere q.b

Ecco il procedimento per preparare le tipiche polpette napoletane al sugo: mettete a bagno il pane in un contenitore, strizzatelo bene, e raccoglietelo in una ciotola insieme alla carne macinata. Preparare un trito di aglio e prezzemolo abbastanza fine e metterlo in una ciotola con la carne e il pane. Aggiungere le uova all'impasto, condire con un pizzico di sale e pepe, quindi aggiungere il burro tritato a mano (o lo strutto se preferite), l'uvetta, i pinoli e ancora con abbondante parmigiano grattugiato. Amalgamare bene il composto con le mani per amalgamare bene tutti gli ingredienti fino a formare un impasto compatto unico e più importante.

Quando l'impasto è pronto, prelevare una piccola porzione di impasto e fare le polpette. Scaldare l'olio in padella alla temperatura desiderata, una volta che l'olio avrà raggiunto la temperatura desiderata, tuffate le polpette nell'olio bollente e fatele cuocere da tutti i lati fino a quando non saranno ben dorate. Una volta ottenuta l'effetto di cottura desiderato, scolateli su uno scolapasta, fate togliere l'olio in eccesso e metteteli da parte per ora.

Preparare la passata di pomodoro in una padella capiente. Tritare finemente le cipolle, metterle in una padella ad asciugare e irrorarle con un filo di olio extravergine di oliva. Aggiungere la passata di pomodoro nella pentola e aggiustare la salsa con un pizzico di sale. Quando il sugo si sarà leggermente ridotto, aggiungete le polpette al sugo e fatele insaporire bene per almeno 10 minuti. Servire le polpette calde alla napoletana subito dopo il tempo stabilito.

 

LEGGI ANCHE...