venerdì, Febbraio 3, 2023

Oscar 2022, Paolo Sorrentino vola a Los Angeles: 'E' stata la mano di Dio' miglior film internazionale

Dopo  'La Grande Bellezza' Paolo Sorrentino torna a strabiliare tutto il mondo con il nuovo film 'E' stata la mano di Dio': l'Academy Award ha inserito l'ultima pellicola di Sorrentino nei cinque migliori film che gareggeranno nella categoria Miglior Film Internazionale.

Il film ' E' stata la mano di Dio' ha già conquistato pubblico e critica alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia vincendo il prestigiosissimo Leone d'Argento, Gran Premio della Giuria. Il film è stato candidato ai Golden Globe e ora giunge la notizia da Los Angeles, se vincesse ancora una volta la famosa e ambita statuetta, Paolo Sorrentino si confermerebbe uno dei migliori registi del panorama mondiale.
Leggi anche: Natalia Titova umilia Raimondo Todaro: "Al suo posto non l'avrei mai fatto"

Non è riuscito a trattenere l'emozione, durante le interviste a seguito dell'annuncio dato dall'Accademy Awards, ecco cosa ha dichiarato: "Sono felicissimo di questa nomination. Per me è già una grande vittoria. E un motivo di commozione, percé il riconoscimento prestigioso ai temi del film, che sono le cose in cui credo, l'ironia, la libertà, la tolleranza, il dolore, la spensieratezza, la volontà, il futuro, Napoli è mia madre."

Ma il regista napoletano ha anche voluto ringraziare tutti i collaboratori per il lavoro svolto in un momento così difficile, dando vita a una delle pellicole più belle di sempre e di certo quella più intima per Paolo Sorrentino: "Ci è voluto molto lavoro di squadra per arrivare qui. Quindi devo ringraziare Netflix, Fremantle, The Apartment, attori fantastici e una troupe indimenticabile. E poi i miei figli e mia moglie, che mi amano meravigliosamente e non mi prendono mai sul serio".
Leggi anche: Barbara D'Urso lascia Mediaset e torna a Napoli: "Cambio tutto, ho un nuovo progetto"

I cinque di Era la mano di Dio sono: Drive my car da Ryûsuke Hamaguchi; Flee di Jonas Poher Rasmussen, nominato anche per il film d'animazione; Lunana a yak in the lassroom di Pawo Choyning Dorji; La persona peggiore del mondo, Joachim Trier.Altri due italiani in fuga. Massimo Cantini Parrini è stato nominato per i costumi di Cyrano e l'Italia è stata tra le nomination per il miglior film d'animazione con Luca del regista Enrico Casarosa.
Leggi anche: Amici 21, Cosmary commenta l'uscita e Giulia Stabile le risponde: "Continua"

Queste sono le nomination per le categorie principali all'Oscar:

Categoria Miglior film
Belfast
Coda
Don’t Look Up
Drive My Car
Dune
King Richard
Licorice Pizza
Nightmare Alley
The Power of the Dog
West Side Story

Categoria Miglior film internazionale
Drive my Car
È stata la mano di Dio
The Worst Person in the World
Flee
Lunana: A Yak in the Classroom

Categoria Miglior regista
Kenneth Branagh (Belfast)
Ryûsuke Hamaguchi (Drive My Car)
Paul Thomas Anderson (Licorice Pizza)
Jane Campion (The Power of the Dog)
Steven Spielberg (West Side Story)

Categoria Miglior attrice protagonista
Jessica Chastain (The Eyes of Tammy Faye)
Olivia Colman (The Lost Daughter)
Penélope Cruz (Parallel Mothers)
Nicole Kidman (Being the Ricardos)
Kristen Stewart (Spencer)

Categoria Miglior attrice non protagonista
Jessie Buckley (The Lost Daughter)
Ariana DeBose (West Side Story)
Judy Dench (Belfast)
Kirsten Dunst (The Power of the Dog)
Aunjanue Ellis (King Richard)

Categoria Miglior attore protagonista
Javier Bardem (Being the Ricardos)
Benedict Cumberbatch (The Power of the Dog)
Andrew Garfield (Tick, Tick … Boom!)
Will Smith (King Richard)
Denzel Washington (The Tragedy of Macbeth)

Categoria Miglior attore non protagonista
Ciarán Hinds (Belfast)
Troy Kotsur (Coda)
Jesse Plemons (The Power of the Dog)
J.K. Simmons (Being the Ricardos)
Kodi Smit-McPhee (The Power of the Dog)

Categoria Miglior film di animazione
Encanto
Flee
Luca
The Mitchells vs. the Machines
Raya and the Last Dragon

Miglior sceneggiatura originale
Belfast, Kenneth Branagh
Don’t Look Up, Adam McKay, David Sirota
King Richard, Zach Baylin
Licorice Pizza, Paul Thomas Anderson
The Worst Person in the World, Eskil Vogt, Joachim Troer

LEGGI ANCHE...