Natalia Titova umilia Raimondo Todaro: "Al suo posto non l'avrei mai fatto"

Dopo molto tempo Natalia Titova ha deciso di dire la sua opinione sulla scelta di Raimondo Todaro: la bellissima ballerina ha chiarito il suo punto di vista rispetto alla scelta operata dal suo collega, anzi, non proprio sulla scelta, ma sul come questa scelta è stata portata avanti.

Sia Natalia Titova che Raimondo Todaro sono stati maestri di ballo nello show di Rai Uno condotto da Milly Carlucci, Ballando con le stelle e entrambi hanno deciso dopo molti anni di abbandonare quella pista e rivolgere il loro sguardo altrove. Come la ballerina, anche Raimondo Todaro ha scelto, dopo essere andato via da Ballando con le Stelle di cominciare un percorso diverso dalla diretta rivale della Rai.

Raimondo ha accettato di far parte di Amici di Maria De Filippi, il talent in cui i ragazzi cercano di arrivare al successo imparando tutto sull'arte in cui vogliono eccellere all'interno di una scuola studiata apposta per dargli l'istruzione che desiderano.

A Ballando con le Stelle entrambi i ballerini però hanno avuto il grandissimo trampolino di lancio che li ha condotti a diventare dei personaggi televisivi conosciuti da tutti nono solo per le loro doti di ballo ma anche per il loro carattere e la loro vita privata. Ma mentre Natalia ha abbandonato lo show danzante della Rai a causa di una malattia, Raimondo lo ha fatto per cercare nuove strade e nuove esperienze.
Leggi anche: Uomini e Donne, rissa in studio, Maria De Filippi chiama la sicurezza: "E' un' indecenza!"

Natalia soffriva di una malattia particolare l'osteomielite al ginocchio e questa l'ha portata lontana dalle piste da ballo, di questa malattia lei stessa ha detto: "Sono nata con un ginocchio che si muoveva. Volevano mettermi un gesso ma mia nonna ha deciso di farmi visitare da un grande professore. Ed è proprio costui che le ha immediatamente comunicato che avrebbero dovuto operarmi d'urgenza, poichè era comparsa una terribile infezione che mi stava, in poche parole, mangiando l'osso. Il problema al ginocchio non può andare via, può solo peggiorare. E anche per questo ho smesso di ballare prima di quanto avrei voluto."

Quando a Natalia è stata chiesta un'opinione sulla decisione di Raimondo Todaro di abbandonare Ballando con le Stelle lei ha parlato per prima cosa di una necessità di ogni ballerino di cambiare ogni tanto per avere nuovi stimoli, se no la stessa danza perde di significato. Ma ha anche aggiunto qualcosa sul modo in cui Todaro ha deciso di andare via, un modo che lei ha trovato sbagliato.
Leggi anche: Barbara D'Urso lascia Mediaset e torna a Napoli: "Cambio tutto, ho un nuovo progetto"

Ecco cosa ha dichiarato Natalia: "Trovo sbagliato il modo in cui se ne è andato. Al suo posto avrei parlato di persona a Milly, come ho fatto io anni fa quando lasciai a malincuore. Dopo tanti anni rischi di abituarti allo stesso programma e l'adrenalina viene meno. Forse avrà avuto bisogno di trovare nuovi stimoli."

Chissà ora cosa pensa Natalia del suo collega che ad Amici sta facendo il bello e il cattivo tempo litigando spesso e volentieri con la maestra di danza, Alessandra Celentano.
Leggi anche: Federico Fashion Style l'annuncio clamoroso: "Non avete idea di cosa vi aspetta!"