venerdì, Gennaio 27, 2023

Salvatore Esposito, dopo Gomorra, ho incontrato l'amore: "Ci siamo conosciuti su facebook"

Salvatore Esposito, reduce dal grandissimo successo di Gomorra - la Serie in cui ha interpretato Genny Savastano, è un ragazzo di 35 anni che ha il cinema nel sangue. Le sue interpretazioni non si limitano ovviamente alla serie campione di incassi (entrata anche nella classifica del New York Times delle migliori serie degli ultimi 10 anni), sono state davvero tante, ma il vero successo di Esposito sta nell'aver incontrato l'ammore della sua vita così, per caso.
Leggi anche: Serena Bortone svela un retroscena clamoroso: deve farlo altrimenti non può andare avanti

Nato il 2 febbraio 1986 a Napoli, ha coltivato sin da piccolo la passione per la recitazione dopo il diploma decise di iscriversi all'Accademia di Teatro Beatrice Bracco e poi alla Scuola di Cinema di Napoli, una volta trasferitosi a Roma comincia la sua scalata al successo che arriva con il secondo ingaggio, quando gli chiedono di interpretare Genny Savastano. Nel 2016 però fa la sua prima comparsa su grande schermo accanto a Luca Marinelli e Claudio Santamaria in Lo chiamavano Jeeg Robot. Da lì comincia a distaccarsi sempre più dal ruolo del malavitoso per accettare nuove interpretazioni sul grande schermo: Puoi baciare lo sposo, Spaccapietre, l'Eroe, dando prova di grande versatilità e talento.
Leggi anche: Al Bano confessa tutto: "Sono completamente diversi ma ho un bellissimo legame con entrambi"

Ma l'avvenimento, come abbiamo accennato prima, molto importante nella sua vita è stato l'incontro la sua fidanzata Paola Rossi, come l'attore stesso racconta in un'intervista a Verissimo, il loro incontro è davvero fuori dal comune: "Mi hai mandato un messaggio di congratulazioni come tanti altri che ho ricevuto. Non so perché l'ho notato, forse per la foto del profilo e per il modo in cui è stato postato il messaggio, il fatto è che abbiamo iniziato a parlare. Allora era in Erasmus in Spagna e dopo un po' sono andato a trovarla. Arrivo all'aeroporto di Madrid, la porta si apre e lei mi corre incontro e mi bacia. Non ci siamo più lasciati. Sembra una scena di un film. - dice l'attore Verissimo, e poi aggiunge - Matrimonio? Le idee erano tante, ma il fatto è che il Covid ha portato via tanta, anche tanta libertà, normalità. Ha sventato i piani di tutti... diciamo che ci sono delle idee, ma vediamo come si sviluppano. Sarà sicuramente in chiesa e spero di essere un buon papà." Paola Rossi lo ha notato nelle interviste trasmesse da Sky, ancor prima che andasse in onda la serie, questo dettaglio ha fatto sì che Salvatore potesse fidarsi del fatto che Paola era sinceramente interessata a lui e non al personaggio che lo ha reso famoso.
Leggi anche: Stefano De Martino la rivelazione shock: "Nessuno se ne sarebbe mai accorto"

 

LEGGI ANCHE...