martedì, Gennaio 25, 2022
HomePersonaggiGiorgio Panariello ha un angelo custode: il video che sconvolge il web

Giorgio Panariello ha un angelo custode: il video che sconvolge il web

Tale e Quale Show è tornato con lo spin-off Tali e Quali 2022. Giorgio Panariello ha partecipato alla prima puntata in veste di giudice, insieme ad altre tre persone del mondo dello spettacolo andato in onda sabato 8 gennaio in prima serata su Rai 1. In un video condiviso su Instagram, il comico e attore ha mostrato il suo angelo custode: ecco chi è.

"Vi crederete che sono diventato un angelo, no? Io ho dietro di me il mio angelo custode" ha esordito Panariello nel video pubblicato sui social media. Il comico, all'inizio del filmato, ha due ali dietro di sé. Ecco svelato il mistero: Panariello, infatti, spostandosi ha fatto spazio a Cristiano Malgioglio.

Cantautore e noto personaggio televisivo, Malgioglio è anche giudice di Tali e Quali 2022. La cantante imitatrice e conduttrice Loretta Goggi è  il terzo giudice, mentre il quarto giudice a sorpresa per la prima puntata è stato Biagio Izzo - che aveva già partecipato lo scorso anno, con Tale e Quali show come concorrente.
Leggi anche: Donatella Versace fa una confessione shock: "Non ne ho uno da anni"

Malgioglio è apparso vestito con un abito davvero speciale e stravagante: ali d'angelo e completo bianco ricoperto di strass, in contrasto con il trucco scuro sugli occhi e sulle labbra. I guanti bianchi hanno aggiunto l'eleganza che serviva al video girato insieme a Giorgio Panariello: i due erano dietro le quinte dello show tra battute e sorrisi, si preparavano per al programma mentre ironicamente Panariello confida nella spalla forte che tra i due dovrebbe essere proprio Cristiano Malgioglio.
Leggi anche: Lino Guanciale sgancia la bomba su 'Il commissario Ricciardi': fan senza parole

Il cantautore siciliano ospite a Oggi è un altro Giorno, ha raccontato di aver molto sofferto nella vita a causa di due grandi perdite che lo hanno colto di sorpresa. La prima, il ricordo triste di Maria Schneider, e la seconda, la telefonata di Raffaella Carrà pochi giorni prima che morisse. Descrivendo l'ultima telefonata di Raffaella Carrà, Malgioglio ha detto che le sue parole sono "Come il testamento della mia carriera 'Cristiano, quando sei in TV, la TV cambia colore. Per favore, non cambiare mai'. In quel momento sono rimasto sbalordito. Quando è morta, è stato traumatico per me. Il mio agente mi ha avvertito che stavo pensando a un falso news...ho sofferto troppo"
Leggi anche: Serena Rossi distrutta dal dolore: "Ho rinunciato al mio sogno più grande"

Questa però non è solo un'intervista sul dolore di Cristiano Margioglio, ad un certo punto così il sarcasmo regna sovrano mentre racconta la sua esperienza su Rai Un, condotto da Carlo Conti, il cantante ospite di un programma televisivo ammette di essere felice di poter esibirsi in uno spettacolo in cui può essere se stesso senza bisogno di essere esaminato, senza le censure che avrebbe dovuto subire in altri contesti: "Sono contento di farlo, perché qui posso essere il Malgioglio che avrei voluto essere negli anni '70"

Parlando di un altro show televisivo, ha ammesso che era divertente vedere l'ex concorrente Alba Parietti cantare, ma che ogni volta che lo faceva aveva paura che lei potesse uscire da un momento all'altro e cominciare a cantare.

 

 

LEGGI ANCHE...