Le origini meridionali di Kaley Cuoco, tra le attrici preferite dei più giovani

La radici del Sud Italia dell'artista apprezzata dagli adolescenti per il suo ruolo nella sit-com "The Big Bang Theory".

Kaley Cuoco Sud
Kaley Cuoco nel 2013.


Il Mezzogiorno d’Italia è una fucina di talenti che non sono “costretti” solo nei confini nazionali, ma le cui tracce sono riscontrabili anche oltreoceano. Come abbiamo avuto modo di scrivere negli ultimi tempi, sono diverse le star di Hollywood che possono vantare antenati nel Meridione. Una di queste è anche Kaley Cuoco.

Nata a Camarillo, in California, il 30 novembre del 1985, riscuote un grande successo di pubblico soprattutto tra i ragazzi che l’hanno potuta apprezzare nel ruolo di Bridget Hennessey nella sitcom “8 semplici regole“, in quello di Billie Jenksin nel telefilm “Streghe” e, sopra ogni cosa, per l’interpretazione di Penny nella sitcome “The Big Bang Theory“. Ebbene, prima di emigrare negli Stati Uniti d’America, i suoi bisnonni erano nati e cresciuti in Calabria.

Infatti, i bisavoli Vito Pasquale Morrone e Angelina Rovito provenivano da Trenta, un tempo comune della provincia di Cosenza che, dal 5 maggio 2017, è confluito in quello nuovo di Casali del Manco. Giunti negli Usa, costoro ebbero una figlia di nome Mary Doris Morrone, ovvero la nonna paterna di Kaley che, a sua volta, sposò Andy Cuoco, i cui genitori Carmine e Assunta Castellucci altresì arrivavano dal nostro Paese. Il cognome Cuoco lascia pensare a radici campane e quello Castellucci è diffuso pure in Basilicata.

La carriera di Kaley incomincia nel 1992 con il film per la televisione dal titolo “Senza via d’uscita“. I primi successi risalgono al 2000 con la pellicola “Growing up Brady“. Segue la parte da protagonista in “8 semplici regolenel 2004 e, l’anno successivo, quella da co-protagonista in “Streghe“. A partire dal 2007, è Penny in “The Big Bang Theory“, ruolo che manterrà fino al 2019, quando la sitcom si conclude dopo 12 anni e altrettante stagioni.

Ha lavorato anche come doppiatrice per personaggi di serie animate, come nel caso di Brandy Harrington in “Brandy and Mr. Whiskers” e di Harley Quinn nel cartone omonimo. Detiene il record di essere l’attrice di serie televisiva più pagata di sempre e, dal 2014, può vantare una stella sulla Hollywood Walk of Fame, al pari di star del calibro di Sylvester Stallone. Dal 30 giugno 2018 è sposata con Karl Cook, figlio dell’imprenditore Scott Cook. Fino al 2019, è stata nominata a 23 premi e ne ha vinti 6, tra i quali il Teen Choice e il People’s Choice.

ULTIMO AGGIORNAMENTO