Basilicata: la leggenda di Elena degli Angeli

Il racconto della sposa di Manfredi di Svevia, ancora oggi alla ricerca della sua metà.

Castello Lagopesole


Lagopesole è una frazione di Avigliano, comune in provincia di Potenza. Sembra che questo luogo sia “infestato” dal fantasma di una personalità legata alla storia del Sud Italia.

Elena Ducas è stata la moglie di Manfredi di Svevia (figlio di Federico II) e, ancora oggi, il suo spirito vagherebbe nei dintorni del Castello locale. Conosciuta anche come Elena degli Angeli, la sua vita è collegata al maniero, dove ha vissuto momenti felici, ma anche tristi. Qui, infatti, fu imprigionata per volere di Carlo d’Angiò, che aveva sconfitto suo marito.

Secondo la leggenda, al tramonto, si può ascoltare il pianto di questa donna e vederla girovagare, in maniera inconsolabile, per le stanze della fortezza. La tristezza del fantasma è dovuta al fatto che è separata dal marito e dai figli e non può ricongiungersi con loro. E non finisce qua perché, secondo un ulteriore diffusa credenza, anche il fantasma di Manfredi gira inquieto per le strade del piccolo centro della Basilicata, nel vano tentativo di incontrare ancora una volta con la moglie.

ULTIMO AGGIORNAMENTO