domenica, Agosto 1, 2021
HomeRicetteRicette dal Sud: il risotto allo zafferano

Ricette dal Sud: il risotto allo zafferano

Come preparare il primo piatto con la spezia molto diffusa nel Mezzogiorno d'Italia.

Nel nostro paese, lo zafferano è coltivato soprattutto in Abruzzo, Sardegna e Sicilia. Ha proprietà terapeutiche e si adopera anche in cucina.

A tal proposito, vi proponiamo la ricetta di un primo piatto gustoso che ne esalta le qualità aromatiche. Stiamo parlando del risotto condito con la spezia, che assume un intenso colore giallo a causa della crocina, uno dei carotenoidi che lo caratterizza.

La preparazione non è semplice, anche se richiede pochi minuti. Cottura per 25 minuti e la spesa è sostenuta. Per 4 persone usare:

  • 320 gr riso carnaroli
  • 125 gr burro
  • 80 gr grana padano dop (da grattugiare)
  • 40 gr vino bianco
  • 1 lt brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino zafferano in pistilli
  • acqua e sale fino q. b.

a questi ingredienti aggiungere zafferano in pistilli quanto basta, per guarnire.

Innanzitutto, mettere i pistilli in un bicchiere d'acqua, mescolare e lasciare in infusione per una notte, così che rilascino tutto il loro colore. Incominciare con il cucinare il brodo vegetale. Mondare e tritare la cipolla, così che si sciolga durante la cottura. All'interno di una pentola, versare 50 gr di burro, scioglierli a fuoco dolce e unire il trito di cipolla. Lasciare stufare per 10-15 minuti, con l'aggiunta di brodo per evitare che il soffritto si asciughi. L'obiettivo è che la cipolla sia trasparente e morbida e, quando sarà stufata, aggiungere il riso. Tostarlo per 3-4 minuti; sfumare con vino bianco e lasciarlo evaporare. Cottura per circa 20 minuti, usando un mestolo di brodo ogni qual volta il riso lo assorbe (n. b. i chicchi dovranno essere sempre immersi nel liquido). Cinque minuti prima che la cottura finisca, versare anche l'acqua con i pistilli e mescolare. Una volta conclusa la cottura, a fuoco spento, salare e mantecare con il formaggio e il burro rimasto. Mischiato il tutto, coprire con coperchio e far riposare un paio di minuti dopodiché servire caldo, guarnendo con qualche altro pistillo.

LEGGI ANCHE...