Coronavirus, giovane del Sud a Milano: “Papà, sono rimasta qui perché ti amo”

Nella fuga da Nord al Sud c'è anche chi è rimasto "su" per amore dei propri cari, mostrando grande senso di responsabilità

Nell’esodo di massa avvenuto qualche sera fa dal Nord al Sud, in tanti hanno deciso di restare “su”, chi per senso civico, chi per proteggere i propri affetti.

Una scelta sicuramente non facile, visto che ora il Coronavirus ha letteralmente reso gli italiani prigionieri dei propri territori, e non è dato sapere quando l’emergenza finirà.

Ma chi è rimasto al Nord lo ha fatto con estrema consapevolezza e responsabilità, e per amore verso la famiglia. Un esempio è la storia di Katya, giovane meridionale che ha deciso di restare a Milano.

Perché? Lo ha spiegato in un post su Facebook: “Caro papà, in queste ore tutti stanno scappando da Milano per raggiungere i loro cari giù. Io non l’ ho fatto. Non pensare che non ti ami…ti amo talmente tanto che ho deciso di starti lontana. Mi dici che stai bene e stai prendendo tutte le precauzioni necessarie… e va bene così…. Ti amo a distanza”.

Caro papà,In queste ore tutti stanno scappando da Milano per raggiungere i loro cari giù. Io non l' ho fatto. Non…

Gepostet von Katya Imbalzano am Sonntag, 8. März 2020

ULTIMO AGGIORNAMENTO