"Ho perso un figlio", il gravissimo lutto di Enzo Salvi: aveva solo dieci anni

Tutti amano Enzo Salvi e nel vederlo non può balenare subito in mente il suo “Mamma mia, come sto!”. In pochi sanno, però, che dietro il sorriso del comico si nasconde una triste vicenda.

Enzo Salvi è uno degli attori che ha contribuito maggiormente alla grande risposta di pubblico ottenuta dai cinepanettoni. Conosciuto  anche come “Er Cipolla”, Salvi si è impresso nella memoria di milioni di spettatori con il suo celebre tormentone “Mamma mia come sto!”, che ha fatto scompisciare di risate milioni di italiani. In pochi sanno, però, che Enzo sia andato incontro ad una dolorosissima perdita e noi tutti, nell'apprenderlo, gli siamo molto vicini.

L’esordio e i primi successi. Non tutto, però, va sempre come si vorrebbe…

I B-movie all’italiana devono davvero molto all’attore romano e la carriera di Salvi affonda le sue radici abbastanza lontano nel tempo. Per chi, infatti, creda che Enzo sia un improvvisato della recitazione, teniamo a ricordare che l’attore romano abbia esordito nel 1990 ne Il Miles Gloriosus di Plauto. Va altresì detto che Enzo ha da subito optato per una linea cabarettistica, umoristica, e il grande successo di pubblico l'ha raggiunto fuori dal teatro. È a Vacanze di Natale 2000, infatti, che la sua consacrazione fra i volti noti dello spettacolo avviene e da quel periodo abbiamo potuto apprezzarlo in opere davvero notissime. Ci si aspetterebbe, allora, che Enzo faccia una splendida vita al riparo da ogni preoccupazione ma così, purtroppo, non è accaduto diverso tempo fa.

La perdita del caro e il dolore che dura ancora. I suoi toccanti ricordi  sui social

Tre anni fa il povero Enzo ha dovuto affrontare la morte del suo amato Victor, l’inseparabile cane a cui era davvero legatissimo. Salvi ha però deciso di non abbandonarsi allo sconforto e di condividere immagini di Victor per ricordarlo con grande affetto. “Pubblicare le foto o video di colui che mi ha donato 10 meravigliosi anni della sua vita è come tenerlo in vita, ho perso un figlio e mi manca da morire! Sappiamo che sia molto difficile superare una perdita così triste ma siamo anche sicuri che Enzo sia capace di affrontarla con coraggio. Il suo ricordare Victor con le sue immagini, infatti, è sintomo della grande capacità con cui l’attore gestisce la cosa e noi tutti ne siamo davvero felici.

Non ci rimane, a questo punto, che consigliarvi di seguire Enzo Salvi su Instagram per apprezzare le sue bellissime fotografie di Victor. Fate attenzione, però, a cosa commentate sotto quelle immagini per non urtare la grande sensibilità del buon Salvi.

LEGGI ANCHE: Le parole di Vincenzo De Luca a Salvini: "Vaccinati amico mio e metti la mascherina"