giovedì, Agosto 18, 2022
HomePersonaggi"Lei mi ha illuso", Valerio Scanu a ruota libera su Maria De...

"Lei mi ha illuso", Valerio Scanu a ruota libera su Maria De Filippi, viene a galla tutta la verità

Valerio Scanu, classe 1990 che ha partecipato al talent storico della Mediaset, Amici di Maria De Filippi, arrivando al secondo posto per poi vincere il Festival di Sanremo nel 2010 con il brano dal titolo Per tutte le volte che, dopo anni ha voluto parlare della sua esperienza con la conduttrice e di come il suo atteggiamento lo abbia deluso, soprattutto dopo la kermesse sanremese. Vediamo cosa ha detto il cantante sardo.

La partecipazione di Valerio Scanu ad Amici risale al 2008, ma ha anche partecipato ad altre trasmissioni tra cui Bravo Bravissimo condotto da Mike Bongiorno. Nel 2016 ha deciso di ripartecipare al Festival di Sanremo con il brano dal titolo Finalmente Piove, scritto da Fabrizio Moro classificandosi però solo al 13 esimo posto, nel 20018, nell'anniversario dei 10 anni di carriera ha inciso il suo settimo disco, Dieci che è stato premiato con diversi commenti di stima dai critici.
Nel 2015 partecipa a Tale e Quale Show, vincendo il primo posto nella trasmissione di imitazioni di Carlo Conti, l'anno successivo e nel 2017 ha un ruolo nella conduzione dalle quinte di Ballando con le Stelle, nel 2020 invece partecipato al programma condotto da Milly Carlucci Il Cantante Mascherato e proprio sulla conduttrice abruzzese ha detto: "Una bellissima esperienza arrivata in un momento in cui stavo per dire 'basta' ed ero lì e lì seriamente."

Dopo la partecipazione alla 60 esima edizione sul palco dell'Ariston, in cui è riuscito a piazzarsi al primo posto, Valerio Scanu ha ricevuto una telefonata di congratulazioni da parte di Maria De Filippi e parlandone spiega "Una lavoratrice indefessa, una professionista immensa che, quando ho vinto Sanremo, quasi urlò al telefono per congratularsi con me" eppure c'è qualcosa che al cantante sardo proprio non è andata a genio sulla moglie di Maurizio Costanzo e nella stessa intervista dice "Non che mi aspettassi un ufficio di collocamento, però illudere è un’altra faccenda. Magari sarebbe stato tutto più facile se effettivamente fossi rimasto una creatura di Zia Mary, ma la verità è che la libertà non ha prezzo. Sono io il garante tanto dei miei successi quanto dei miei fallimenti, nessun altro"
Insomma se da un lato Valerio ringrazia Maria De Filippi per averlo lanciato attraverso Amici, dall' altra avrebbe voluto che la conduttrice gli fosse stata più vicina e che avesse appoggiato le sue scelte di libertà nella carriera che aveva deciso di proseguire nella piena consapevolezza delle sue scelte artistiche.
Insomma Valerio vorrà sempre bene a Maria e la stimerà per le sue capacità lavorative e umane, ma avrebbe voluto qualcosa in più.
Leggi anche: Mara Venier non riesce a trattenersi: lacrime all'arrivo del suo ex compagno Renzo Arbore

LEGGI ANCHE...