venerdì, Gennaio 27, 2023

Barbara d'Urso replica alle critiche sugli ascolti: 'Ognuno è padrone di dare un giudizio'

Nella serata di ieri Barbara D'Urso, ospite e a Tv Talk ha parlato della nuova edizione de La Pupa e il Secchione Show: questa sua edizione è stata travolta dalle critiche non solo dagli utenti appassionati del programma di Italia ma anche da altri conduttori e opinionisti come Sonia Bruganelli e Andrea Pucci.

L'accusa più frequente a La Pupa e il Secchione Show è quella della per cui la conduttrice napoletana avrebbe reso lo show Mediaset come una copia dei suoi precedenti programmi, Live Non è la D'Urso e Domenica Live. Altri utenti del web l'hanno invece accusata di non aver apportato alcun tipo di novità, perché anche i concorrenti, le pupe e secchioni e viceversa, sono personaggi già conosciuti nei suoi salotti televisivi.

Secondo Andrea Pucci, Barbara D'Urso ha snaturato il programma che lui conduceva solo nella scorsa edizione, mentre per Sonia Bruganelli le pupe sono solo delle figure divertenti, come delle macchiette, la diretta conseguenza di queste opinioni riconosciute da una larga parte degli utenti del web, ha scatenato un grosso calo negli ascolti. C'è da dire però a difesa di Barbara D'Urso, che La Pupa e il Secchione Show, non ha mia brillato per le percentuali di ascolti alte, solo la conduzione di Paolo Ruffini e Francesca Cipriani ha ottenuto buone percentuali di share.
Leggi anche: Isola dei Famosi Laura Maddaloni sotto accusa: "Non sa come comportarsi, ha messo Clemente in difficoltà"

Barbara D'Urso a TV Talk ha parlato degli ascolti calanti de La Pupa e Il Secchione, ma di coloro che la attaccano soprattutto sul suo lavoro ha detto: "No, io non lo leggo mai quello che gli altri dicono e quando mi attaccano. Ognuno è padrone di dare un giudizio." Sempre in collegamento la D'Urso ha spiegato il motivo dei cambiamenti al programma, asserendo che fosse stato l'editore a volere queste modifiche: "Fino a che sono qui farò tutto quello che il mio editore mi chiede di fare"

Ma Barbara D'Urso, nel sottolineare che il format del programma è in ibrido ma che le è stato espressamente chiesto di modificarlo a tal punto di farlo diventare un reality, ha anche precisato che l'edizione de La Pupa e Il Secchione non andava oltre il 7% di share, mentre la sua edizione, pur mantenendosi su una percentuale bassa è comunque più alta di quella di Andrea Pucci.
Leggi anche: Fabrizio Corona risponde alle accuse di Ilary Blasi: "Complotto? Semplici corna"

Nella stessa trasmissione Barbara ha anche fatto i suoi complimenti a Alberto Matano per la conduzione de La Vita in Diretta, rimarcando la differenza tra i due programmi: "La Vita in Diretta è un format storico ed è condotto magistralmente da Matano che stimo tanto"
Leggi anche: Stefano De Martino e Emanuele Filiberto: spuntano le chat private di Amici 21

LEGGI ANCHE...