sabato, Ottobre 1, 2022
HomePersonaggi'Oggi è un altro giorno' Al Bano confessa tutto a Serena Bortone:...

'Oggi è un altro giorno' Al Bano confessa tutto a Serena Bortone: "Non l'amo più"

Nella trasmissione pomeridiana 'Oggi è un altro giorno', Serena Bortone ha ospitato Al Bano Carrisi: il cantante pugliese ha cercato, ancora una volta di fare chiarezza sui suoi rapporti personali con il Presidente Russo Vladimir Putin e ha definito senza mezzi termini la sua opinione su quanto sta accadendo in Ucraina.

Il rapporto tra Vladimir Putin e Al Bano è decisamente cambiato dallo scoppio della guerra in Ucraina, il cantante di Cellino San Marco non ha mai nascosto la sua contrarietà e la sua rabbia nei confronti di una decisione tanto terribile che va a mettere in ginocchio un intero Paese già provato dalla pandemia.
Leggi anche: 'L'Isola Dei Famosi', Carmen Di Pietro e suo figlio: hanno messo tutto sottosopra

Nonostante abbia più volte detto la sua opinione, da Serena Bortone Al Bano ha deciso di prendere ufficialmente le distanze dal Presidente russo, facendo delle dichiarazioni inequivocabili sui suoi sentimenti riguardo a tutto quello che sta accadendo: "Putin? Non lo amo più. Non ho mai celato la stima che provavo nei suoi confronti, ha portato la Russia fuori dalla crisi. L’ho conosciuto, ho cantato per lui, questo Putin non lo riconosco, non lo amo più. Putin ha fatto risorgere la Russia, è stato anche candidato come possibile Nobel per la Pace e ora questo."

Serena Bortone ha più volte ricordato al cantante di Cellino San Marco le sue parole in passato, in cui elogiava la figura di Vladimir Putin, ricordandogli che il Presidente è stato anche un ex militare e un ex funzionario del KGB, quindi la sua figura non può essere definita 'pacifica'. Ma Al Bano ha ribadito la sua sorpresa per ciò che è avvenuto e nelle modalità in cui è avvenuto: "Vorrei capire cosa lo ha spinto a fare tutto questo, a diventare l’uomo che è oggi. Non c’è giustificazione a bombardare le città e far morire la gente per una guerra."
Leggi anche: Lino Guanciale sgancia la bomba sulla Rai: "Hanno cancellato 'Noi' vi spiego perché"

Nel programma pomeridiano della Rai, Serena Bortone ha anche parlato dell'accoglienza che Al Bano e Loredana Lecciso hanno riservato a 4 rifugiati ucraini, aprendo le porte di Cellino San Marco. Il cantante pugliese ha sottolineato più volte di non aver fatto nulla di eclatante, di aver assecondato la sua umanità che non può voltare le spalle a chi soffre: "Vorrei riuscire a dare loro radici, anche se questa non è la loro terra, non la conoscono, ma la diventerà. Non sono un super italiano, sono un italiano come tanti che hanno il cuore in mano nei momenti del bisogno. Ho assistito a scene di grande solidarietà e umanità. Mi sono rivolto a una mia cugina, lei ha accolto in passato ragazzi di Chernobyl, li ho ospitati anche qui da me, e le ho chiesto se avesse ancora contatti in Ucraina."
Leggi anche: Ribaltone della Rai, Milly Carlucci affronta l'ennesimo cambio di programma: la decisione irrevocabile

LEGGI ANCHE...