domenica, Settembre 25, 2022
HomePersonaggiLino Banfi la confessione dolorosa: "Ho detto al Santo Padre che voglio...

Lino Banfi la confessione dolorosa: "Ho detto al Santo Padre che voglio morire, mi ha risposto così"

Lino Banfi, il nonno d'Italia, ha rilasciato una dichiarazione che ha lasciato senza parole moltissime persone: nonno Libero avrebbe un unico desiderio, causato dalla lotta di sua moglie contro l'Alzheimer, quello di accompagnarla fino alla fine del suo viaggio.

Lino Banfi  ha portato gioia e tante al pubblico durante tutta la sua grande carriera: all'anagrafe Pasquale Zagaria, classe 1936 ha lavorato con molti importanti registi e attori, tra i quali ricordiamo Lando Buzanca, Mario Carotenuto, Alvaro Vitali, Johnny Dorelli e Renzo Montagnani.

Cresciuto in una famiglia cattolica, che lo ha spinto al seminario, ma che ha sempre sentito il richiamo delle tavole del teatro, offrendosi in diverse occasioni come cantate e comico nelle feste di paese. Fu proprio un Vescovo dopo averlo visto interpretare Giuda, San Giovanni e San Pietro in una delle recite parrocchiale a suggerirgli che il suo destino fosse lo spettacolo.

Dopo tanti sacrifici e momenti di sconforto nel 1954 a Milano riesce a portare in scena uno spettacolo nel dialetto della sua terra, e con le sue battute originali riesce a caratterizzare un personaggio che diventerà un'icona del cinema e del piccolo schermo.
Leggi anche: Caterina Balivo una furia sui social: "Mio figlio non può farlo"

Nel 1964  debutta al cinema, recitando per alcuni piccoli ruoli in film come I due evasi da Sing Sing, 002 Operazione Luna, Due marines e un generale, I pompieri,  Riuscirà l'avvocato Franco Benenato a sconfiggere il suo acerrimo nemico, il pretore Ciccio De Ingras? , ma la svolta arriva nel 1973, quando recita nel famoso film Pasquale Zagaria ama la mamma e la polizia, che lo fa ascendere alla celebrità fino a giungere al film iconico L' Allenatore nel palllone. Negli anni 2000 raggiunge la notorietà con un ruolo del tutto diverso, quello di Nonno Libero nella fiction Rai Un Medico In Famiglia.

Ma nonostante la grande carriera Lino Banfi ha combattuto per anni contro la malattia di sua moglie, il morbo di Alzheimer che lo ha profondamente traumatizzato. Nello show pomeridiano di Rai Uno, Oggi è un Altro Giorno ha raccontato la sua esperienza al Vaticano quando ha incontrato il Papa.
Leggi anche: Cristel Carrisi lancia un appello importante a Oggi è un altro giorno: "Riguarda Romina"

Questo è quello che ha raccontato a Serena Bortone sul suo incontro con il Santo Padre, Papa Francesco: "Abbiamo chiacchierato molto e ho cercato di farlo sorridere. Quando abbiamo chiacchierato di mia moglie ha cambiato faccia. Abbiamo fatto 60 anni di matrimonio e mia moglie mi aveva detto: ‘Visto che vai dal Papa, che è più vicino a Gesù, pregalo se ci fa morire insieme’. Si è quasi commosso e mi ha risposto: ‘Mi sarebbe piaciuto tanto poterlo fare, ma voi dovete vivere a lungo."
Leggi anche: Uomini e Donne, Nadia asfalta tutti ma non basta: Gemma le risponde per le rime

LEGGI ANCHE...