giovedì, Ottobre 6, 2022
HomePersonaggiUomini e Donne, Biagio Di Maro rompe il silenzio su Tina Cipollari:...

Uomini e Donne, Biagio Di Maro rompe il silenzio su Tina Cipollari: "Vi dico io chi è davvero"

Lo storico dating show della Mediaset ha come elemento principale la presenza dei due opinionisti Tina Cipollari e Gianni Sperti: come spesso accade l'opinionista attira su di sé moltissimi commenti da parte di dame e cavalieri, questa volta a descrivere il comportamento di Tina è Biagio Di Maro, uno dei più discussi cavalieri dello show.

Tina è diventata famosa per essere la prima corteggiatrice e la prima tronista di Uomini e Donne nel lontano 2001, subito è riuscita a conquistare le simpatie del pubblico, tanto che Maria De Filippi ha deciso di tenerla in pianta stabile all'interno del programma ritagliandole un vero e proprio ruolo.

Di certo Tina non nasconde la sua opinione sui partecipanti al dating show, prende spesso di mira la dama torinese Gemma Galgani, ma non fa mancare di far sentire la sua voce anche in altre occasioni, soprattutto quando quello che avviene in studio si tinge di toni polemici.

Questa volta a dire la sua sull'opinionista romana è il cavaliere Biagio Di Maro che in un'intervista al Magazine Ufficiale di Uomini e Donne ha parlato a lungo e in tutta sincerità, non solo della sua esperienza all'interno del programma, ma anche delle dame che lo hanno più colpito.
Leggi anche: GF Vip, Manila Nazzaro in lacrime: la pugnalata alle spalle che non si aspettava

Il cavaliere napoletano spesso è stato vittima del suo stesso personaggio, molte delle sue scelte sono state spesso discusse e il suo atteggiamento non ha fatto altro che alimentare le polemiche già esistenti sul suo conto. Proprio Tina Cipollari, in più di un'occasione ha sferrato vari attacchi al cavaliere.
Leggi anche: Barbara D'Urso a ruota libera a 'Verissimo': Pamela Prati? La racconto io la verità

L'intervista comincia con le dichiarazioni sulle dame che per prime lo hanno colpito, Sara e Stella per poi passare a Giuliana, la sua ultima frequentazione che però non è andata nel migliore dei modi: "Sara è una bellissima donna, grazie a lei sono riuscito ad abbattere un muro che avevo costruito intorno a me. Abbiamo passato dei bei momenti insieme, ma sono arrivato ad un punto in cui non la sentivo, era diventata quasi un’amica. Purtroppo io non riesco a pensare di fermarmi con una persona se non sento la chimica tra noi. Se tra me e Sara ci fosse stato qualcosa di forte mi sarei fermato e avrei cercato di riavvicinarmi. Con Giuliana è stato diverso, pensavo fosse la donne giusta, quella che avrebbe potuto portami via dallo studio. Dopo la nostra chiusura ci sono rimasto male, non ho dormito per due giorni ."

Poi il cavaliere napoletano ha parlato di Tina Cipollari, facendo un'analisi delle critiche che gli sono state rivolte dall'opinionista, ma anche facendo un' auto analisi sui suoi atteggiamenti: "Penso che Tina non creda in me e per questo motivo le sto un po’ antipatico. Temo che a volte questo non mi metta in buona luce con le donne che conosco. Però mi ha fatto riflettere quando ha detto che sono ripetitivo nelle mie uscite, mi sono detto che infondo ha ragione. Magari il prossimo appuntamento sarà una cena su una panchina con un trancio di pizza! È ora di fare cose un po’ diverse, perdere la macchina per andare a fare una passeggiata, cose così."
Leggi anche: Flavio Insinna, l'addio definitivo a L'Eredità, sarà lui a prendere il suo posto: fan senza parole

 

LEGGI ANCHE...