giovedì, Agosto 18, 2022
HomePersonaggiStriscia la Notizia, Enrico Lucci umilia Giuseppe Conte: "Ti sei fatto il...

Striscia la Notizia, Enrico Lucci umilia Giuseppe Conte: "Ti sei fatto il trapianto?"

Antonio Ricci per lo storico tg satirico di Mediaset, Striscia la Notizia ha voluto fare uno stravolgimento; l'autore ha scelto come inviato uno dei più irriverenti giornalisti che le emittenti abbiano mai avuto, Enrico Lucci: l'ex iena ha compiuto al meglio il suo lavoro seguendo da vicino l'elezione del Presidente delle Repubblica, ma ovviamente, lo ha fatto a modo suo.

Enrico Lucci, ex direttore de Le Iene, ha debuttato il 24 gennaio e in diretta da Roma, come inviato di Striscia la Notizia per presidiare l'ingresso del Parlamento e raccontare in tempo reale la corsa al Colle. Ad annunciarlo è lo stesso Antonio Ricci tramite una nota ufficiale. Il giornalista  è diventato famoso per il programma Le Iene, di cui è stato uno degli eroi per circa vent'anni, nel 2006 lascia la trasmissione di Italia Uno e va alla Rai, per condurre il programma Nemo - Nessuno Escluso.

Il commento di Enrico Lucci non è passato inosservato, le sue critiche spesso aspre e le domande dirette e sincere lo hanno sempre caratterizzato, e una situazione del genere darà il meglio di sé. Dopo un litigio con Vittorio Sgarbi, che lo mandato con poca eleganza a quel paese, Lucci ha cercato nuove vittime, puntando su Giuseppe Conte, uno dei volti protagonisti, insieme ad altri  parlamentari e dirigenti di partito coinvolti nell'elezione del nuovo Presidente della Repubblica.
Leggi anche: Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica: E' record storico!

Dopo aver fatto pressioni e domande sul perchè non si fosse trovato un 'erede' di Sergio Mattarella, puntando il dito sull'immobilità politica e sull'incapacità di prendere una decisione a eventi  ancora fermi e con nessun nome ancora in lista, Lucci ha trovato terreno fertile per le sue domande al vetriolo.
Leggi anche: Uomini e Donne, Ida Platano finalmente confessa: "Per Riccardo lo avrei fatto"

Nelle scorse puntante di Striscia la Notizia, Lucci si è lanciato nell'intervista a molti esponenti politici, cercando spiegazioni sul nome mancante e ponendo la fatidica domanda se non lo troviamo ""Altrimenti noi che facciamo?" facendo leva sul sarcasmo intrinseco della domanda. In un servizio andato in onda nelle scorse ore Enrico Lucci si lancia in una missione per convincere i politici italiani a trascinare le elezioni al prossimo capo dello Stato: Giuseppe Conte,  Pier Luigi Bersani, Mario Monti, Giovanni Toti e Laura Boldrini sono finiti dritti dritti nelle sua rete, partecipando ad un siparietto ben congeniato.

Cercando in tutti i modi di farsi ascoltare e di far rispondere alle domande sarcastiche, si è ritrovato in una situazione davvero divertente: il giornalista sfruttando la vicinanza di Giuseppe Conte comincia a tenerlo per i capelli dicendo: "Dimostrami che sono e che non ti sei fatto il trapianto". Per poi confermare: "Sono suoi!". Cala il sipario con un Giuseppe Conte divertito e l'espressione di sorniona Enrico Lucci.
Leggi anche: Amici 21, LDA di nuovo in difficoltà a causa sua: "Dovrà farlo per forza!"

LEGGI ANCHE...