venerdì, Ottobre 7, 2022
HomePersonaggiSergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica: E' record storico!

Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica: E' record storico!

Gli italiani hanno, dopo sei giorni di interminabili consulti e votazioni, un nuovo Presidente delle Repubblica: decisiva è stata l'ottava votazione iniziata alle 16:30, dopo ben tre ore di attesa il presidente della Camera, Roberto Fico, ha cominciato il conteggio dei voti. Il quorum è stato raggiunto intorno alle 20:30, ma solo pochi minuti fa è giunto il numero complessivo di voti per il nuovo Presidente della Repubblica. Con ben 759, un record storico, superando Carlo Azelio Ciampi e Francesco Cossica, Sergio Mattarella si conferma nuovo Presidente delle Repubblica Italiana.

Tutto l'arco parlamentare ad esclusione di Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni (componente del gruppo misto, che comprende per lo più l'ex M5), hanno indicato Sergio Mattarella come il candidato perfetto per la rielezione alla presidenza, il tutto dopo aver tenuto con il fiato sospeso l'intero Paese per sei giorni. Le trattative, gli accordi mancati e gli annunci non sono stati sufficienti a trovare una soluzione condivisa: tutti i capigruppo parlamentari hanno chiesto il Mattarella bis.

Il Presidente che nelle scorse ore si era detto contrario a una rielezione e favorevole ad un incontro dei partiti per l'elezione di un nuovo leader capace di ridare unità all'Italia, ha dovuto far fronte all'impegno richiesto a gran voce. Sergio Mattarella ha così risposto alle suppliche: "Avevo altri piani ma io sono rispettoso del Parlamento", mettendo ancora una volta a disposizione la sua presenza e la sua saggezza per il bene del Paese.

Con 759 voti, Sergio Mattarella diventa il secondo Presidente della Repubblica con più voti, secondo solo a Sandro Pertini: ma nel periodo storico in cui Pertini divenne Presidente c'era la presenza solo di tre grandi partiti, per cui ottenere la maggioranza dei voti in  quel contesto era più semplice. Mattarella è riuscito a unire un Parlamento diviso, con visioni di insieme del tutto diverse, il risultato di questa elezione è sa considerare un record sotto tutti i punti di vista.

Altro primato del palermitano Sergio Mattarella è la seconda rielezione, prima di lui solo Sergio Napolitano era stato richiamato al rinnovo dell'incarico: le due rielezioni hanno alcuni punti in comune, entrambi sono state effettuate in un momento di emergenza, entrambi i Presidenti sono stati richiesti a gran voce dal Parlamento, anche se nel primo caso solo i leader politici si avvicendarono al Colle, questa volta è la maggioranza parlamentare.

Dopo l'elezione anche molti esponenti del Governo hanno commentato l'elezione di Sergio Mattarella al Colle, il primo in assoluto è stato Mario Draghi: "La rielezione di Sergio Mattarella alla Presidenza della Repubblica è una splendida notizia per gli italiani. Sono grato al Presidente per la sua scelta di assecondare la fortissima volontà del Parlamento di rieleggerlo per un secondo mandato."

Il Mattarella Bis è diventata l'unica strada percorribile per il Paese che non riesce a trovare una politica uniforme che possa dare linee guida semplici: con la rielezione di Sergio Mattarella e Mario Draghi saldamente al suo posto come Presidente del Consiglio dei Ministri, c'è speranza che il futuro dell'Italia sia più roseo e che si riesca ad uscire dall'emergenza più forti di prima.

LEGGI ANCHE...