lunedì, Marzo 4, 2024
[rank_math_breadcrumb]

Maccio Capatonda rivela la verità su Elisabetta Canalis: "Era innamorata di me , poi..."

Sarà uno dei nuovi concorrenti di Lol Chi ride è fuori, ed è uno dei più bravi comici dei nostri tempi: un uomo che ha fatto della propria particolarissima ironia l'arma per abbattere ogni ostacolo (covid compreso). Nell'anno della pandemia, quando tutto era bloccato, la mente di Maccio Capatonda non si è mai fermata, anzi ha dato vita a moltissime opere prime.

In un'intervista a Libero Quotidiano, Maccio Capatonda non ha solo parlato delle sue opere e dei suoi progetti passando per la propria personalissima opinione su alcune città e sulla natura umana in generale, ma ha anche parlato delle sue vecchie fiamme tra cui spunta anche la bellissima ex velina, Elisabetta Canalis.

Quando è stato chiesto a Maccio di spiegare il suo trasferimento da Milano a Roma, lui lo ha fatto con parole molto semplici: "Avevo bisogno di uno shock. Sentivo il bisogno di nuovi stimoli, anche esterni, quindi mi sono stabilito in una città che era l'antitesi di Milano: un luogo meno efficiente che mi avrebbe dato più contatto con il mondo, e Roma è sicuramente più "vera". "Da Milano. In effetti Milano è una bolla di rendimento, ti muovi da un punto all'altro senza goderti il ​​viaggio. Nella capitale, però, spesso bisogna camminare, vivere il cosmo."

Maccio Capatonda parla anche del suo modo di vedere la politica (come un grande 'bho!') e di come abbia scritto un'intera biografia ('Libro') senza raccontare nessun tipo di trauma che adesso sono diventati l'elemento fondamentale per vendere di più, ma se proprio dovesse parlare di un trauma: "La calvizie! Non sarà come il bullismo, ma è uno shock a lungo termine perché lo porti con te per anni. Ho iniziato a perdere i capelli quando avevo solo 12 anni, a 20 già mi rasavo. Poi però ci ho costruito su il mio successo: Capatonda..."

Ma tornando a Elisabetta Canalis, Maccio Capatonda compare proprio tra gli amori della soubrette, un breve amore: "Siamo stati insieme solo tre mesi! Secondo me si è innamorata del mio carattere artistico, poi mi ha conosciuto meglio e... dopo tre mesi è finito tutto."

Insomma Maccio è il comico che riesce a esprimere seriamente qualcosa che ha un ironia sottile che scava fino a farti sbellicare dal ridere, e quando gli è stato chiesto chi fosse, tra i concorrenti di Lol chi ride fuori a temere di più Maccio ha risposto: "Il primo giorno di registrazione, quando ho visto Virginia Raffaele davanti a me, ho pensato:“ Ciao, qui è finita! ". Poi è arrivato Corrado Guzzanti e il mio cuore ha perso un battito: è il mio mito da quando sono nato! Questi due, Mago Forest compreso, sono quelli che ho temuto di più."

Questa edizione di Lol Chi ride e fuori sarà ancora più spassosa della prima oltre ai già citati Maccio Capatonda, Virginia Raffaeli, Corrado Guzzanti e Mago Forest ci saranno Diana Del Bufalo, Mara Maionchi, Alice Mangione, Gianmarco Pozzoli, Maria Di Biase, Max Angioni e Tess Masazza.

Leggi anche: Uomini e Donne, Armando Incarnato la confessione shock: "Mi sento solo, ho molta paura"