giovedì, Ottobre 28, 2021
HomeSud ItaliaSciopero generale in arrivo, trasporti a rischio: le fasce orarie garantite

Sciopero generale in arrivo, trasporti a rischio: le fasce orarie garantite

Si fermeranno principalmente treni, aerei, autobus, metro e traghetti. Blocco anche a Napoli e in provincia di Bari

Lunedì 11 ottobre è stato indetto uno sciopero generale dal Cobas e da altri sindacati di base. Lo stop durerà 24 ore, a partire dalla notte tra domenica e lunedì, e coinvolgerà la scuola, i trasporti e gli uffici pubblici di tutta Italia. Le fasce per i pendolari saranno garantite, e si fermeranno principalmente treni, aerei, autobus, metro e traghetti. Le richieste dei sindacati riguardano tutti i settori del lavoro pubblico.

Nel comunicato, i Cobas evidenziano come, durante la pandemia, l'Unione Europea sia passata da politiche restrittive a politiche espansive, soprattutto grazie ai fondi del Recovery Fund. Secondo il Cobas, però, il Piano Nazionale di Risanamento e Resilienza (Pnrr) "non costituisce una svolta nell'utilizzo pubblico e sociale dell'ingente massa di denaro". Tra i punti rivendicati con lo sciopero, riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario per combattere la disoccupazione, regola generale del contratto a tempo indeterminato, abolizione del Jobs Act e riforma Fornero, la parità salariale per le donne, il reddito universale e il potenziamento del trasporto pubblico.

Lunedì 11 ottobre si fermano i treni Trenitalia e Italo a media e lunga percorrenza. Per quanto riguarda Trenitalia, la compagnia assicura servizi di trasporto minimi e pubblica un elenco sul proprio sito web. I treni in viaggio dopo l'inizio dello sciopero arriveranno comunque alla loro destinazione finale se raggiungibili entro un'ora dall'inizio dell'agitazione sindacale. Anche Italo ha pubblicato sul proprio sito l'elenco dei treni garantiti.

A Roma la fascia oraria garantita sarà dalla prima corsa fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. A rischio, oltre ad autobus e metropolitane, anche le tratte delle ferrovie urbane Roma-Viterbo, Termini-Centocelle e Roma-Lido. Stessa situazione a Milano, dove i mezzi Atm si fermeranno dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 fino al termine del servizio. Mobilitazione anche per il personale funicolare Como-Bruno.

A Napoli aderiscono allo sciopero i dipendenti Anm. Il servizio sarà garantito dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00. Nella stessa giornata protestano anche i dipendenti di Busitalia Campania. Possibili disagi previsti anche in provincia di Bari, per i collegamenti delle Ferrovie Appulo Lucane. Nel capoluogo pugliese garantite le fasce orarie 5:30-8:30 e 12:30-15:30.

LEGGI ANCHE...