giovedì, Luglio 29, 2021
HomeRegione CampaniaCosa vedere a napoliIl coloratissimo tour alla scoperta del quartiere di Totò: il Rione Sanità

Il coloratissimo tour alla scoperta del quartiere di Totò: il Rione Sanità

Antonio De Curtis è nato qui, in un labirinto di aneddoti e curiosità, di voci di quartiere, di arte e leggende

Domenica 31 Gennaio alle ore 10: 30 ad opera dell'Associazione Insolitaguida Napoli, sempre pronta a promuovere e valorizzare Napoli, ci sarà un tour per rivivere il ricordo di un grande del cinema italiano, Antonio De Curtis in arte Totò, il Principe della risata nel quartiere dove nacque: il Rione Sanità.

Il tour partirà da Porta San Gennaro ed attraverserà l'intero Quartiere, ma non sarà il classico giro turistico, sarà, invece,  il racconto della vita nel e del Rione Sanità che Totò amava tanto, con aneddoti e curiosità sull'attore a metà tra la vita vera e il folclore. Sarà una passeggiata nel passato attraverso il presente, passando nei vicoli che testimoniano l'amore di Napoli per il Principe, attraverso altari, targhe commemorative e murales.

Totò che ha riscattato la sua città, strappando un sorriso a chiunque, con battute ironiche e spontanee, con l'originalità che fu solo sua e lo distinse da chiunque altro. L'unico attore comico che con la sua stravagante mimica ed eccezionale  presenza scenica  è diventato un'icona dello spettacolo paragonabile a un mostro sacro come  Charlie Chaplin.

La visita organizzata dall'Associazione Insolitaguida ripercorrerà uno dei quartieri più antichi di Napoli, a metà tra il cielo azzurro e il sottosuolo, dove si diramano vicoli a volte bui ma più spesso pieni di voci dai tantissimi colori, dove balconi, botteghe e angoli di strada diventano il teatro di mille e più racconti. Quella teatralità che tanto piaceva a Totò, che lo faceva sentire a casa, quei  gesti di tutti i giorni, gli strilli dei venditori ambulanti o semplicemente di chi tornava a casa, gli odori di cucina e di caffè appena fatto, i panni stesi e i bambini che corrono ovunque.

Il tour prevede anche una "sosta dolce", perché è impossibile stare nel centro di Napoli e non prendere un caffè con una "pastarella" o magari un cioccolatino. Nel rispetto delle norme anti covid, la visita sarà possibile solo previa prenotazione e in piccoli gruppi, per tutte le informazioni è possibile consultare il sito web www.insolitaguida.it

LEGGI ANCHE...