domenica, Luglio 25, 2021
HomeRegione SiciliaPiatti tipici della SiciliaVanity Fair elogia la cucina del Sud: ecco 5 primi piatti semplici...

Vanity Fair elogia la cucina del Sud: ecco 5 primi piatti semplici da fare a casa

Protagonisti cinque primi piatti della tradizione culinaria siciliana, scelti come ricette gustosissime da preparare in casa

La celebre rivista internazionale Vanity Fair esalta ancora una volta il Sud. Questa volta ad essere protagonisti sono cinque primi piatti della tradizione culinaria siciliana, scelti come ricette gustosissime da preparare in casa. La famosa testata ha consigliato ai propri lettori cinque prelibatezze, vediamo quali ha selezionato.

“E’ una selezione culinaria grande e grandiosa, quella siciliana – che conquista con l’arte pasticceria – il cannolo, la cassata, il buccellato e la granita con brioche tra i suoi cavalli di battaglia – ma che ha tanto da dire e da dare anche nel salati, dagli arancini ai secondi pesce passando per i primi a base di pasta”, si legge nell’articolo firmato da Luca Fiorini.

“Abbiamo selezionato tra questi ultimi 5 piatti facili e squisitissimi, che alla maggiore isola d’Italia e del Mediterraneo rendono omaggio a tavola, armonizzando i suoi sapori: le melanzane, i pomodori, la ricotta salata, la mollica ‘atturrata’, le olive.

Si tratta degli anelletti al forno, la pasta della domenica palermitana, realizzata con un formato a ciambella e condita variabilmente di città in città (ma il ragù di carne e piselli con aggiunta melenzane e caciocavallo è tra i sughi più apprezzati); della mitologica pasta alla norma, la cui paternità è contesa tra Messina e Catania, e che chiede un formato di pasta corto, vieta il parmigiano (preferendogli la ricotta salata), ed esclude le melanzane grigliate (a favore di quelle fritte); della pasta con la mollica ‘atturrata’ (anche nota come pasta ‘ca muddicca’), insaporita con il pane abbrustolito in padella, e di quella all’eoliana con le olive e i pomodori secchi, per finire con la pasta con le fave, apprezzatissima in tutto il Meridione”, conclude il giornalista.

Anche il National Geographic mesi fa ha dedicato uno spazio alla gastronomia meridionale, con un pezzo intitolato “What they’re eating in Puglia” (cosa mangiano in Puglia). Sono cinque, in particolare, gli alimenti su cui si sofferma la rivista internazionale, definiti ‘imperdibili’: la Focaccia pugliese, la Mozzarella pugliese, il vino, le orecchiette con le cime di rapa e i frutti di mare.

LEGGI ANCHE...