Meridione è spesso sinonimo di eccellenza, in tanti settori. I prodotti enogastronomici, diffusi in tutto il mondo, da sempre rappresentano un vanto per le regioni del Sud Italia che, soprattutto negli ultimi anni, hanno puntato sui prodotti tipici locali per promuovere il territorio.

In questi giorni è arrivato un importante riconoscimento per una nota cantina campana: i Tre Bicchieri Gambero Rosso 2021 hanno premiato un’azienda di Sant’Agata dei Goti (in provincia di Benevento) per la sua Falanghina del Sannio Sant’Agata dei Goti V. Segreta ’18.

La notizia è stata anticipata, nei giorni scorsi, attraverso i canali di comunicazione ufficiali della casa editrice italiana specializzata in enogastronomia. L’Azienda Agricola santagatese è uno dei fiori all’occhiello del territorio sannita e non è la prima volta che si distingue per la qualità dei suoi vini.

Del resto, la falanghina del 1979 della rinomata cantina è stata la prima al mondo vinificata ed imbottigliata in purezza. Da allora, questa azienda vitivinicola è stata sempre sinonimo di qualità, eccellenza e innovazione. Anche dall’amministrazione comunale della cittadina sannita sono giunti i complimenti alla famiglia di imprenditori agricoli.

“Complimenti per questo, ennesimo, prestigioso riconoscimento – dichiara il sindaco Salvatore Riccio – frutto di un lavoro fatto di passione, costanza ed elevatissima professionalità,  che contribuisce a portare la città e le sue eccellenze alla ribalta nazionale ed internazionale.

In Campania sono 23 le cantine premiate “Tre Bicchieri” di cui quattro nel Sannio ma la provincia beneventana, oltre a custodire vini pregiati, è un territorio ricco di storia e cultura. Sant’Agata dei Goti, definita anche la “Perla del Sannio“, è uno dei borghi più belli d’Italia, il suo centro storico rapisce lo sguardo del visitatore in quanto si sviluppa su una roccia.

Il paese, infatti, sorge su uno sperone di tufo, ed ha alle spalle una storia lunga alcuni secoli e tradizioni molto interessanti. Inoltre, la sua posizione la rende facilmente raggiungibile da Napoli e Caserta.

 

Articolo precedenteAl Sud arriva un super yacht di 143 metri: è la barca a vela più grande al mondo
Articolo successivoUn quartiere meridionale celebra la street art di un noto artista