Max Gazzè per la prima volta in concerto sui Sentieri degli Dei

L'artista, a differenza di tanti altri cantanti e gruppi, ha deciso di non rinviare i suoi concerti nel 2021

Foto Facebook Max Gazzè


Max Gazzè arriva per la prima volta in concerto in un posto spettacolare del Sud, amatissimo dai turisti di tutto il mondo e più volte elogiato dalle testate internazionali per il suo cammino: il Sentiero degli Dei. Accompagnato da quattro musicisti, il cantautore romano di origini siciliane avvierà qui il suo tour “Scendo in palco”, dando vita a un live all’insegna della ripartenza post-Coronavirus.

L’artista, a differenza di tanti altri cantanti e gruppi, ha deciso di non rinviare i suoi concerti nel 2021, appoggiando la causa dei musicisti indipendenti. “Non dimentichiamoci quello che la musica può fare”, ha motivato così la sua sua scelta sul suo profilo Instagram, riprendendo le parole di una sua celebre canzone. Da ben 24 anni il cantante e bassista Max Gazzè entra con le sue note nelle case degli italiani, anche grazie alla sigla della storica fiction girata a Napoli “Un posto al Sole”.

Romano di nascita con origini siciliane (il padre è di Scicli, in provincia di Ragusa), inizia a studiare pianoforte a 6 anni e a 14 anni si dedica al basso elettrico cominciando a esibirsi con diversi gruppi nei locali di Bruxelles, dove si trasferì per un periodo con la famiglia. Ritornato a Roma nel 1991, comincia a collaborare con gli artisti Frankie hi-nrg mc, Alex Britti, Niccolò Fabi e Daniele Silvestri. Il suo successo arriva nel 1997, con l’uscita del singolo “Cara Valentina”. Nel 1998 la sua canzone “Vento d’estate”, cantata insieme a Niccolò Fabi, vince l’edizione di quell’anno di “Un disco per l’estate”.

A partire dalla fine degli anni Novanta la sua affermazione nel mondo della musica è tutta in salita. I suoi fan adesso potranno riascoltarlo in questo nuovo tour, che parte con l’esibizione il 1 Agosto al “Festival sui Sentieri degli Dei – Festival dell’Alta Costiera Amalfitana”, nelle magnifiche location del Parco della Colonia Principe di Napoli e nei giardini di Palazzo Acampora, iniziato il 25 luglio e in programma fino al 30 Agosto con tanti eventi di musica, teatro e letture con importanti ospiti della cultura e dello spettacolo. L’ingresso sarà gratuito a tutti gli spettacoli e sarà consentito solo su prenotazione.

ULTIMO AGGIORNAMENTO