Pistacchio: la pianta meridionale famosa in tutto il Mondo

Tutto quello che c'è da sapere su uno dei prodotti più caratteristici del Mezzogiorno d'Italia.

pistacchio di Bronte
Pistacchio di Bronte.

Fa parte della famiglia delle Ancardiacee ed è un prodotto del Sud Italia conosciuto in ogni dove.

Il pistacchio è un albero che può arrivare fino a 10 metri di altezza, molto longevo e originario del Medio Oriente. Il frutto ha colore verde ed è chiuso in un guscio duro.

Nel nostro Paese si coltiva soprattutto in Sicilia. Tra le diverse varietà, una delle più apprezzate è quella di Bronte, centro vicino Catania, ma ricordiamo anche quella di Raffadali, nei pressi di Agrigento.

Contiene grassi saturi e, perciò, aiuta a sentirsi sazi e a mantenere nei limiti la presenza nel sangue del colesterolo. Inoltre, racchiude ferro, fosforo, manganese, rame e potassio. È ricco di vitamine A, B1, B2, B3, B5, B6, C ed E. In particolare, quest’ultima è benefica per il sistema cardiovascolare. È pure utile per chi soffre di diabete per via dell’azione combinata di fibre e grassi, che permette di tenere sotto controlla la glicemia postpandriale e di proteggere i vasi sanguigni. Infine, seppur in minima parte, serve a prevenire l’insorgere di condizioni che possono causare tumori al pancreas e al seno.

ULTIMO AGGIORNAMENTO