Mediterraneo frontiera di pace, Emiliano: “Puglia sta scrivendo una pagina di storia”

Questa mattina si è aperto l'incontro di riflessione e spiritualità che culminerà domenica 23 febbraio con la Santa Messa di Papa Francesco a Bari

Michele Emiliano
Il Governatore della Puglia durante la Santa Messa (Foto Facebook Michele Emiliano)

In occasione della Santa Messa celebrata dai vescovi questa mattina nella Cripta della Cattedrale di Bari presieduta dal cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, si è aperto l’evento “Mediterraneo frontiera di Pace”, l’incontro di riflessione e di spiritualità che si svolgerà domenica 23 febbraio e che avrà come suo momento culminante l’attesissima visita di Papa Francesco, del Capo dello Stato Sergio Mattarella e del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

“Si apre oggi in Puglia un evento di portata storica che culminerà domenica con la presenza a Bari di Papa Francesco, del Presidente della Repubblica Mattarella e del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. I Vescovi di venti Paesi che si affacciano sul Mediterraneo stanno dando vita a un percorso di riflessione al più alto livello. Il fine è promuovere la cultura del dialogo e la costruzione della pace in Europa e in tutto il bacino del Mediterraneo – ha scritto il Governatore della Regione Puglia Michele Emiliano su Facebook – Abbiamo lavorato tanto in questi quindici anni per rendere la Puglia il luogo ideale per il confronto tra culture e religioni. Quella visione oggi si realizza. Vivete questo momento come una pagina di storia, una pagina che intende costruire un mondo più giusto e unito. Una pagina alla quale noi pugliesi stiamo dando il nostro contributo”.

Buongiorno! Si apre oggi in Puglia un evento di portata storica che culminerà domenica con la presenza a Bari di Papa…

Gepostet von Michele Emiliano am Mittwoch, 19. Februar 2020

ULTIMO AGGIORNAMENTO