domenica, Luglio 25, 2021
HomeRegione PugliaBarletta e i Pupi giganti

Barletta e i Pupi giganti

Tutto quello che c'è da sapere sui Pupi enormi di Barletta.

Potrà sembrare incredibile, ma in Italia esistono dei Pupi alti un metro e mezzo. E no, non si trovano in Sicilia, bensì a Barletta, in Puglia.

I pupi sono marionette di origine siciliana. Le dimensioni sono collegate al peso del pupazzo e, perciò, è difficile che i Pupi superino i 100, 110 cm di altezza. Perciò, quelli di un metro e mezzo sono da considerarsi una vera e propria eccezione. Chi fosse interessato a vederli, può recarsi al Castello di Barletta, dove, nella sala degli Artificieri, si trova una collezione di Pupi “giganti”.

L’esposizione presenta 25 pupazzi tra i quali quelli del ciclo cavalleresco (come Orlando, Rinaldo e Carlo Magno) e altri della tradizione locale, come ad esempio Ettore Fieramosca. Possibile ammirare anche una serie di abiti di scena, armi, corazze, elementi scenici e trofei. Questa raccolta è il dono degli eredi della famiglia siciliana degli Immesi, il cui nome è legato a quello della Puglia dal 1890. Infatti, in quell’anno i fratelli pupari Giuseppe e Michele Immesi si trasferirono dall’isola a Barletta e qui ebbero successo, poi continuato con gli eredi, tra cui ricordiamo Filippo Immesi, nominato addirittura Cavaliere del Regno per ragioni artistiche.

Il Castello Normanno-Svevo di Barletta è visitabile dal 1° maggio al 31 ottobre, dalle ore 10 alle ore 20 (chiusura biglietteria 19.15) e dal 1° novembre al 30 aprile dalle 9 alle 19 (chiusura biglietteria 18.15). Costo del biglietto 6 euro, ridotto 3, per studenti 1.

LEGGI ANCHE...