venerdì, Febbraio 23, 2024
[rank_math_breadcrumb]

Cappella Sansevero: un anno eccezionale per il museo napoletano

Un 2019 alla grande per la Cappella Sansevero. È quanto risulta dall'analisi del numero delle visite per l'anno appena trascorso.

I visitatori sono stati oltre 750mila. Un andamento che chiarisce come la Cappella Sansevero sia tra i poli museali più apprezzati dai turisti che visitano Napoli. Una tendenza che negli ultimi 6 anni ha fatto registrare un aumento del 303%.

Nel 2019, ogni giorno si sono registrate circa 2400 visite. Una crescita a cui ha fatto riscontro una precisa conseguenza. Infatti, fin dall'aprile scorso, la direzione ha deciso di prolungare gli orari di visita del sabato di un'ora e mezza (dalle 9 alle 20.30).

Inoltre, il successo della Cappella Sansevero assume un significato particolare se si considerano le dimensioni contenute del complesso che, sempre, lo scorso hanno ha vinto il Premio Industria Felix-"Alte Onoreficenze di Bilancio", conferito alle aziende con sede legale in Italia, che si distinguono per le performance gestionali e per ciò che riguarda la sicurezza della solvibilità finanziaria. Nel 2019 sono anche aumentati i dipendenti del museo, altro aspetto che ha contribuito al suo successo.

Sul buon risultato ha influito, anche, il servizio di prenotazione online. Sono stati ben il 39% in più i turisti che hanno acquistato il biglietto in rete. Sempre in ambito "virtuale", si è registrato un boom di visite al sito della struttura (più di 500mila utenti) e un aumento dei fan e followers, rispettivamente, su Facebook e Instagram (40mila, nel primo caso e all'incirca 25mila, nel secondo).