martedì, Febbraio 7, 2023

Trapani- chi era il pilota trovato morto, la decisione della Difesa: "Facciamo una promessa"

Questa notte il corpo del pilota a bordo del caccia militare Eurofighter è stato trovato senza vita in Sicilia: chi era il capitano e qual è la decisione della Difesa Militare Italiana. 

Si chiamava Fabio Antonio Altruda il pilota dell'aeronautica militare precipitato questa notte in Sicilia nella zona agricola della Provincia di Trapani. L'Italia intera questa mattina è stata svegliata da una tragica notizia, il ritrovamento del corpo senza vita del 33enne è ormai una certezza e in molti si chiedono cosa sia successo davvero. Dopo l'impatto non c'è stato nulla da fare per il capitano originario di Caserta che è morto sul colpo durante quella che sembrava una semplice esercitazione militare.

La base di rientro era quella di Trapani Birgi e Altruda si stava dirigendo verso l'atterraggio quando il veicolo è precipitato. Solo la scatola nera potrà rivelare la verità su ciò che è successo ma intanto si fa strada il dolore dei familiari e dei cari del capitano, morto giovanissimo proprio mentre si dedicava a ciò che amava di più. A stupire sono le parole del Ministro della Difesa Guido Crosetto che hanno commosso davvero tutti.

Eurofighter precipitato: la decisione della Difesa in onore del Capitano Fabio Antonio Altruda

Era giovanissimo e con una grande carriera alle sue spalle il Capitano Altruda che prima del tragico evento aveva all'attivo centinaia di ore di volo anche in missioni internazionali. Il pilota deceduto era parte del 37esimo Stormo di Trapani esattamente dal marzo del 2021 e lascia sola tutta la sua famiglia.

A esprimere le sue condoglianze è Crosetto, Ministro della Difesa che si stringe al dolore dei suoi cari ma non solo. Il Ministro si fa portavoce dell'intera difesa e promette aiuto e sostegno alla famiglia del Capitano che non sarà lasciata sola.

Mentre le immagini del ritrovamento dei resti dell'aereo fanno il giro del mondo, la difesa ringrazia Altruda per aver servito il paese e in suo onore offre aiuto alla famiglia che oggi piange la sua scomparsa. Intanto le fonti militari annunciano la chiusura dell'area in cui è avvenuto l'incidente e l'inizio delle indagini che dovranno fare chiarezza.

LEGGI ANCHE>>>Napoli, la prima ruota panoramica: finalmente è possibile salire in cima

LEGGI ANCHE...