martedì, Novembre 29, 2022

Alba Parietti: "Riposa in pace", il gravissimo lutto dell'opinionista

Alba Parietti ha voluto condividere attraverso il suo profilo social una grande perdita. La persona che ha molto influito sulla sua carriera, l'uomo a cui deve la sua grande fama. Questa morte improvvisa l'ha sconvolta. 

Quando qualcuno passa a miglior vita, il dolore e il dispiacere sono sentimenti che si fanno largo nel cuore di tutti. Ma quando a morire è una persona che ci ha donato il futuro e il presente, il dolore diventa uno stato di commozione grande da condividere con tutti, perché tutti devono conoscere il valore di questa luce che si è spenta.

E' proprio ciò che sta accadendo nelle ultime ore, dopo l'annuncio della morte di Angelo Guglielmi, lo storico direttore di Rai Tre. Nel corso della sua carriera di autore e talent scout ha dato la possibilità di emergere a moltissimi conduttori che ora non occuperebbero quel posto se lui non avesse creduto fermamente nel loro talento.
Angelo Guglielmi è nato vicino ad Arona e dal 1955 che è entrato in Rai ha fatto di Rai Tre la 'rete della realtà'. E' stato lui a plasmare questo canale come lo conosciamo, dando vita a programmi come Chi l'ha visto? Mi manda Lubrano, Quelli che il Calcio, Blob e tantissime altre trasmissioni.

In moltissimi hanno dedicato del tempo alla sua memoria, al critico letterario che ha scoperto talenti come Michele Santoro, Serena Dandini, Fabio Fazio e Piero Chiambretti. Ma anche Giuliano Ferrara e il controverso Daniele Luttazzi. Fabio Fazio per esempio ha voluto dedicargli un pensiero molto emozionante e soprattutto un grandissimo grazie. Il conduttore ha voluto anche sottolineare che il pensiero di Gugliemi è esattamente il suo "La cultura non è una cosa ma un modo di fare le cose".
Al pensiero di Fazio si sono aggiunti anche moltissimi commenti di altre persone dello spettacolo che al direttore devono tutto, come quello di Alba Parietti.

Alba Parietti il ricordo di Angelo Gugliemi: "Grazie di tutto"

C'è stato un momento nella carriera di Alba Parietti in cui ha avuto l'onore di conoscere Angelo Guglielmi. Erano gli anni de La piscina. Il direttore non ebbe nessuna difficoltà ad affidarle le sigle del programma e alcuni balletti sexy che hanno attirato molto l'attenzione. Proprio per questo motivo fu fortemente criticato per la sua scelta.

In questo momento di lutto, la Parietti non ha esitato a condividere il ricordo di colui che ha avuto fiducia in lei. L'umo che è andato incontro a mille critiche pur di averla davanti alle telecamere. La showgirl ha pubblicato una foto che la vede in compagnia non solo dello storico direttore di Rai Tre, ma anche di Gad Lerner e Piero Chiambretti che ha sempre definito Guglielmi come "il padre che non ho mai avuto"
Leggi anche: Alba Parietti rompe il silenzio dopo anni: "Perché è finita tra me e Franco Oppini"
alba parietti

LEGGI ANCHE...