sabato, Agosto 6, 2022
HomePersonaggiRomina Power, l'amara confessione: "Me l'hanno sottratto troppo presto"

Romina Power, l'amara confessione: "Me l'hanno sottratto troppo presto"

Romina Power è una delle donne più amate del mondo dello spettacolo, non solo per essere stata la moglie di Albano Carrisi, ma soprattutto per la sua sensibilità. Proprio ultimamente in un'intervista la Power ha raccontato di uno dei suoi dolori più grandi. Anche a distanza di moltissimi anni non riesce a dimenticarsi di lui.

Romina è figlia di due stelle del cinema hollywoodiano, Linda Christian e Tyrone Power. Ha cominciato la sua carriera di attrice a soli 13 anni. Aiutata dalla fama dei suoi genitori e dall'insistenza di sua madre di vederla nel mondo dello spettacolo, ha girato il suo primo film giovanissima. E' arrivata in Italia quando aveva solo 9 anni insieme a sua madre e al patrigno, l'attore Edmund Purdom. Ma in realtà prima della prematura scomparsa di suo padre ha vissuto prima negli Stati Uniti ed in seguito, insieme a sua sorella Taryn, ha vissuto in Messico con la nonna. Forse non tutti sanno che il nome Romina è stato scelto da suo padre che adorava Roma e la sua cultura.

Nonostante fosse molto piccola quando suo padre morì, Romina ricorda perfettamente i momenti insieme a lui e delle sue cure amorevoli. Anche se gli anni passano, l'attrice e cantante non può fare a meno di pensare a cosa sarebbe accaduto se suo padre avesse assistito alla sua crescita. Nel pensare questo sottolinea il suo non riuscire a dire addio alle persone che le sono state care.

Le perdite di Romina Power: un dolore senza fine

Tutti ricordano quante volte Romina Power e Albano Carrisi abbiano dichiarato di non riuscire ancora a credere alla perdita della loro figlia Ylenia. La ragazza è scomparsa da New Orleans nel 1994 senza lasciare traccia. L'attrice non ha mai smesso di cercarla e ha sempre dichiarato che non smetterà mai di farlo.
Negli ultimi anni però, Romina ha affrontato anche la morte di sua madre, Linda Cristian a seguito ad un tumore al colon. Come se non fosse abbastanza, l'attrice ha anche perso sua sorella Taryn a cui era molto legata, per una rara forma di leucemia nel 2020.
Dopo tanto dolore, Romina non può fare a meno di chiedersi se con suo padre ancora vivo le cose sarebbero andate in maniera diversa.

La morte di Tyrone Power: "Mi è stato sottratto troppo presto"

Nell'intervista concessa a Il Corriere della Sera, Romina parla con molta emozione di suo padre, come una perdita improvvisa che l'ha lasciata orfana troppo presto. L'attrice aggiunge che se avesse avuto più tempo le cose sarebbero andate in maniera differente per il grande feeling che c'era tra loro. Quando le hanno dato la notizia dell'improvvisa morte di suo padre a causa di un malore improvviso, Romina rimosso ogni ricordo di suo padre, per difendersi dal troppo dolore.
Leggi anche: Romina Power rompe il silenzio sulla figlia Ylenia: "Fu commesso un errore madornale"

LEGGI ANCHE...