giovedì, Agosto 11, 2022
HomePersonaggi"Bambole voodoo e peli pubici", la disgustosa confessione di Eleonora Cecere su...

"Bambole voodoo e peli pubici", la disgustosa confessione di Eleonora Cecere su cosa succedeva dietro le quinte a Non è la Rai

Non è la Rai è stato un programma iconico degli anni '90. A svelare alcuni retroscena del dietro le quinte e dei comportamenti morbosi di alcuni fan è stata Eleonora Cecere. L'ex ragazza del programma ha parlato di una grande competizione che a volte poteva trasformarsi in qualcosa di grottesco.

I tempi i cui Non è la Rai, il programma ideato da Gianni Boncompagni, andava in onda le ragazze vivano in un continuo stato d'assedio. La notorietà raggiungeva livelli altissimi in quel periodo, uomini e donne, ragazze e ragazzi avrebbero voluto conoscere o per lo meno vedere una delle ragazze. Nonostante la bellezza dell'esperienza però, ci sono stati anche momenti di grande tensione con dei fan troppo invadenti.

Eleonora Cecere ricorda i tempi di Non è la Rai: "Eravamo le ragazze più invidiate d'Italia"

In una recente intervista rilasciata su 7 Corriere della Sera, alcune ragazze di Non è la Rai hanno parlato della loro esperienza nel programma. Siamo abituati a ricordarle sempre molto sorridenti, ed in effetti erano tutte molto felici del successo, eppure non tutte sono poi riuscite a restare sul piccolo schermo, alcune anzi lo hanno decisamente abbandonato.

Angela Di Cosimo, Ilaria Galassi e Eleonora Cecere sono le ragazze che hanno parlato del glorioso passato in Mediaset, ma ora si dedicano a tutt'altro. Angela di Cosimo e Ilaria Galassi hanno abbandonato il mondo dello spettacolo, mentre la prima lavora in un salone per parrucchieri, Ilaria fa la badante entrambe sembrano molto felici del loro lavoro, tant'è che Ilaria lo descrive con molta dolcezza. Eleonora Cecere invece, ha proseguito nel mondo dell'arte, continuano a cantare e recitare in teatro.
Sono proprio loro tre a dare una versione un po' grottesca di ciò che accadeva con alcuni fan.

La confessione delle ragazze di Non è La Rai: "Ci hanno anche minacciate"

Nell' intervista rilasciata a 7 de Corriere della Sera, Angela di Cosimo, Eleonora Cecere e Ilaria Galassi rivelano che non è stato tutto rosa e fiori, anzi hanno vissuto momenti di intenso terrore per via della loro popolarità
Angela per esempio racconta di come avesse ricevuto in regalo una valigetta, ma che questa non contenesse in realtà un presente, ma dei santini e dei peli pubici con biglietti molto volgari e decisamente violenti. Ilaria invece, racconta che un uno è arrivato addirittura a spacciarsi per suo padre inventando una storia insensata. Solo dopo scoprirono che si trattava si un uomo gravemente instabile scappato da un ospedale psichiatrico.

La storia di Eleonora ha dei connotati altrettanto violenti. La Cecere ha raccontato di aver ricevuto diversi pacchi contenenti delle bamboline dall'aspetto inquietante, delle bambole voodoo con dei biglietti con su scritto che la bambola era lei. Ad aggravare ancora di più la situazione un nastro contenente una vera e propria minaccia.
Ma non finisce qui, le ragazze sono state più volte vittime di persone inferocite, una volta hanno addirittura dovuto cercare rifugio in un negozio dopo essere state accerchiate da un gruppo di persone che le insultava.
Forse non è del tutto incomprensibile che le ragazze abbiano abbandonato il mondo dello spettacolo, dopo aver subito, poco più che sedicenni questo trattamento.
Leggi anche: Qui era solo una bimba, la riconoscete? E' uno dei volti più famosi di Non è la Rai

LEGGI ANCHE...