venerdì, Agosto 19, 2022
HomePersonaggiAlbano sconvolto in diretta televisiva si scaglia contro il cantante: "Perché non...

Albano sconvolto in diretta televisiva si scaglia contro il cantante: "Perché non hai reagito?"

Nel programma condotto da Giuseppe Brindisi su Rete 4, Zona Bianca, il cantante di Cellino San Marco, Albano ha espresso la sua opinione su quanto avvenuto al cantante Blanco durante il live di Radio Italia. Il cantante pugliese non ha potuto fare a meno di constatare che i tempi sono molto cambiati e che si tende a strafare nelle azioni e negli atteggiamenti in molte occasioni, soprattutto quelle più inappropriate, finendo sempre per fare delle pessime figure che possono trasformarsi in pagine vergognose di cronaca. Vediamo che cosa ha detto.

Per comprendere l'opinione di Albano per ciò che è accaduto a Blanco bisogna fare un passo indietro a qualche giorno fa, quando un video è apparso su tutti i social, creando un' ondata di indignazione: nel video è ben evidente che il cantante, mentre si esibisce per Radio Italia Live viene molestato, una mano si poggia ripetutamente sulle sue parti intime senza che il cantante provi a difendersi. Queste immagini hanno creato un vero e proprio dibattito nei salotti televisivi, che non si è limitato ovviamente al fatto in sé ma si è allargato alle questioni di genere sulle molestie.
Anche Serena Bortone, nelle trasmissione pomeridiana della Rai, Oggi è Un altro Giorno, ha espresso la sua indignazione per quanto accaduto "C’è questo video che non mostriamo nel quale una fan non so se impazzita, maleducata, incivile ha praticamente messo le mani addosso, sulle parti intime del cantante vincitore di Sanremo, Blanco. Allora una cosa io voglio dire, una volta per tutte, si tratti di uomo o di donna: chiunque mette le mani addosso, tocca una persona senza il suo consenso non lo deve fare, si qualifica come un molestatore, è una molestia. Non c’è da fare ironia, nessuno dà il permesso di toccare a meno che non ci sia il consenso che non è mai presunto. Noi siamo femministi come programma è giudichiamo ugualmente grave una molestia sia nei confronti di un uomo che di una donna."

Il fatto accaduto all'esibizione del vincitore della 72 esima edizione del Festival di Sanremo ha alzato un vero e proprio polverone, tra chi non comprende perché una notizia del genere faccia così tanto scalpore e chi invece la svilisce parlando di omologazione bisex senza distinzione di genere. Ad intervenire sulla questione anche il cantante di Cellino San Marco, Albano Carrisi che si pone un interrogativo rispetto all'atteggiamento di Blanco e lo esprime molto chiaramente "A me non è mai successo, erano altri tempi. Non riesco a capire come abbia resistito, ho visto che non ha avuto alcuna reazione. Mi ha stupito, si potrebbe dire che non c’è più religione"
Leggi anche: Mia madre è andata in coma per difendermi", l'ex di Amici di Maria De Filippi confessa la sua tragedia personale

LEGGI ANCHE...