venerdì, Gennaio 27, 2023

Fiorello e la dura lotta contro il tumore: "Cosa mi hanno trovato nella schiena"

Fiorello ha dimostrato di essere un vero showman in più di un'occasione ma soprattutto nell'edizione del 2020 del Festival di Sanremo in cui insieme a Amadeus ha intrattenuto tutta Italia in un momento molto buio per tutto il mondo causato dalla pandemia da Covid 19, che ha costretto tutti a passare un lungo periodo chiusi in casa con la paura di contagiarsi con questo virus pericolosissimo. Con la platea vuota e la situazione pesante all'esterno i due sono stati perfetti nel ruolo che gli è stato affidato, conquistando tutti ancora una volta con la simpatia e leggerezza di cui si aveva tanto bisogno. Ma forse non tutti sanno che Rosario Fiorello ha dovuto subire un intervento dopo che gli è stato diagnosticato un melanoma. Ecco cosa dice lo showman di questa terribile esperienza.

Fiorello ha cominciato la sua carriera dai villaggi turistici come animatore, ma il suo grande talento è emerso quasi immediatamente e negli anni '90 è diventato una vera e propria icona dello spettacolo. Dopo aver fatto il servizio militare, Fiorello in un'intervista a Radio Deejay ha confessato di aver imparato molto e che attraverso questa esperienza ha realizzato un vademecum per la propria vita che segue sempre: "non trattare male la gente, a non fare facili battute sulle signore anziane o sui signori sovrappeso. Ho sempre pensato, mi piacerebbe se al posto di quella signora ci fosse mia madre? No. Le battute è meglio farle sui potenti, su chi si può difendere"
A non accorgersi dell'enorme talento che si nascondeva dietro il famoso codino di Fiorello è stato Pippo Baudo che raccontando del provino con lo showman siciliano ha detto "Quando si fa un provino lo si fa di 5 minuti. Fiorello lo fece di 50. E io gli dissi: 'Sei bravo ma Fantastico lo devo fare io no tu'. E lo scartai. Proprio io che mi vanto di averne scoperti tanti ho preso una toppata gigantesca"

Nel ricordare della scoperta di avere un melanoma, Fiorello ci scherza su, e come sempre attraverso l'ironia riesce a far sorridere anche in momenti molto delicati: "Sono stato operato di melanoma alla schiena. Il dermatologo voleva controllare tutto, dai capelli al pisello, per verificare l’esistenza di nei. Io mi sono così le mutande e ho tirato fuori la 'belva'. I nei me li hanno tolti subito, con le punture di anestetico sul pisello. Per 20 giorni ero come un pacco regalo, ero tutto fasciato avevo tipo un bozzo."
Fiorello è un esempio da seguire, di una persona che attraverso il sorriso e l'ironia riesce sempre a far buon viso a cattivo gioco, ad trovare il lato comico e buono in ogni situazione, anche la più brutta e pericolosa. Chissà se nell'edizione 2023 del Festival di Sanremo farà un'apparizione, in molti lo sperano tanto.
Leggi anche: Vi ricordate Zahida Ali, la nemica giurata di Tina Cipollari? Ecco come si è ridotta oggi

LEGGI ANCHE...