venerdì, Luglio 1, 2022
HomePersonaggiBianca Berlinguer licenziata senza scrupoli dalla Rai: i motivi

Bianca Berlinguer licenziata senza scrupoli dalla Rai: i motivi

Nelle ultime ore sta circolando in rete la notizia che Bianca Berlinguer e il suo programma 'Carta Bianca' potrebbero essere cancellati dal palinsesto: vi ricorderete certamente che qualche tempo fa, proprio la giornalista si è ritrovata al centro di una grande polemiche che l'ha addirittura spinta a contrastare il parere del direttore di Rai Tre, Franco Di Mare. Vediamo cosa dicono le indiscrezioni.

Bianca Berlinguer è una stimata giornalista che nel corso degli anni ha dato vita a molti programmi interessanti in cui diversi opinionisti ed esperti, hanno spiegato al pubblico a casa cosa accede nel mondo. Solo qualche tempo fa la conduttrice si è trovata ad affrontare un evento molto spiacevole a causa di un'affermazione di uno dei suoi ospiti Alessandro Orsini, che a proposito della guerra in Ucraina disse "Meglio i bambini che vivono nella dittatura che sotto le bombe", questo scatenò la reazione del direttore di Rai Tre, Franco Di Mare che attraverso un comunicato stampa distaccò la rete da questa affermazione "Si tratta di affermazioni riprovevoli, assolutamente incondivisibili, di cui il professor Orsini si assume naturalmente la responsabilità: è superfluo dire che Rai3 prende le distanzeQuello che è avvenuto è la dimostrazione che ormai il talk è un modello da ripensare, se il risultato cercato è unicamente quello dell’effettaccio a tutti i costi, magari nel tentativo di aumentare di mezzo punto lo share." Quanto detto da Di Mare ha scatenato anche la reazione della Berlinguer che ha difeso il suo programma e gli ospiti in studio "Trovo bizzarro che il Direttore di una rete della Rai prenda le distanze da una trasmissione della stessa rete perché non condivide le opinioni espresse, all’interno di un dibattito plurale, da uno degli ospiti. Opinioni, per altro, contestate assai efficacemente da altri presenti in studio. E trovo ancora più eccentrico che le idee del direttore di rete sulla concezione del pluralismo e sulle sue regole vengano comunicate a un’agenzia di stampa, senza che, ancora una volta, la stessa conduttrice sia stata consultata in merito!"

Ora, secondo molte indiscrezioni, il futuro di Bianca Berlinguer e del programma Carta Bianca sarebbe a rischio cancellazione, ma in realtà sembrerebbe il programma non subirà una vera e propria rimozione dal palinsesto Rai, anzi potremo rivedere la giornalista sulla rete ammiraglia dell'azienda, con lo stesso format del suo programma o con un altro tipo di trasmissione. Se Bianca Berlinguer dovesse decidere di abbandonare Rai Tre e cominciare un nuovo percorso su Rai Uno (cosa che significherebbe un salto di qualità non indifferente) chi potrebbe prendere il suo posto sull'emittente? Ed ancora, la decisione della giornalista potrebbe in qualche modo dipendere dallo screzio con il direttore di Rai Tre?
Leggi anche: Achille Lauro accusato di spaccio di stupefacenti: "Si è arricchito così"

LEGGI ANCHE...