venerdì, Dicembre 9, 2022

Amici 21, fan contro la Mediaset: "Ora basta, vogliamo decidere noi", la decisione a sorpresa di Maria De Filippi

La settima puntata del Serale di Amici 21 è stata all'insegna di una nuova polemica: l'eliminazione di Nunzio Stancampiamo nella  sfida che lo vedeva contrapposto a Albe, ha fatto insorgere il web come è già accaduto nel caso di LDA e di Carolo Puddu. Dopo le moltissime proteste non solo contro le decisioni della giuria che sembrano avere una chiara strategia di come debba finire il talent, ma anche contro la stessa produzione e azienda, la conduttrice Maria De Filippi sembra aver preso la decisione di cambiare tutto. Vediamo che cosa è successo.

Nell'ultima puntata del Serale, oltre agli accesissimi scontri tra Alessandra Celentano e Veronica Peparini (ed a questo c'è da aggiungersi quello con Raimondo Todaro dopo la performance di Michele Esposito sulla canzone di Michael Jackson), ci sono state diverse rimostranze sul web, un malcontento dilagante per gli allievi eliminati dal verdetto dei giudici in studio. Già con l'eliminazione di Carola Puddu, la ballerina di danza classica allieva della maestra Alessandra Celentano, le polemiche hanno infuriato su tutti i canali social, parlando di una strategia ben precisa degli autori del programma che hanno voluto mantenere le squadre con almeno due elementi e per far questo hanno penalizzato alcuni allievi talentuosi a scapito di altri.
Con l'eliminazione di Nunzio Stancampiano le cosse sono andate peggiorando, il latinista, molto amato dal pubblico del web e non solo, è stato eliminato nella sfida finale contro Albe (Alberto La Malfa): sono stati in molti ad esprimere il loro risentimento rispetto a questa scelta che è stata considerata sbagliata.

La protesta sul web per i verdetti emessi dai giudici, Stefano De Martino, Emanuele Filiberto di Savoia e Stash, è stata molto accesa fin dalla prima puntata del serale ed ora con i pochi allievi rimasti in gara, le innumerevoli contestazioni sembrano giunte direttamente a Maria De Filippi che ha deciso di accogliere la richiesta del suo pubblico e rimettere il giudizio alla preferenza dei telespettatori a casa.
Gli  allievi rimasti in gara ora non dovranno più contare sulla preferenza dei giudici, bensì sul televoto che stabilirà, senza possibilità di  errore chi di loro merita di arrivare alla finale prevista solo tra poche settimane.
Un sondaggio televisivo pubblico canoro può aiutare a identificare i due cantanti e ballerini nella graduatoria dei primi 3 finalisti, che sarà resa nota in occasione delle semifinali di Amici 21, previste per l'ottava notte del 7 maggio 2022 . Bisogna anche aggiungere che con questa modalità, le preferenze espresse dal pubblico a casa e in studio potrebbero ribaltare completamente la situazione, andando contro i verdetti (aspramente criticati) dei giudici Stefano De Martino, Emanuele Filiberto di Savoia e Stash Fiordispino. Insomma in questo modo la gara risulta aperta e non relegata al gusto personale di sole 3 persone.
Leggi anche: Maria, la figlia di Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, svela un retroscena inedito sul padre: "Dopo il Grande Fratello..."

LEGGI ANCHE...