martedì, Febbraio 7, 2023

Amici 21, è scontro tra allievo e insegnante: volano stracci in squadra

Più si avvicina il momento della finale per Amici 21, più sale la tensione tra allievi e professori, quello per ora che sembrava essersi salvato dalle dure critiche degli insegnati è Luigi Strangis, ma sappiamo che le cose belle durano poco per questo è arrivato anche il suo momento per essere aspramente criticato da una delle insegnanti di canto, che non ha risparmiato della accuse molto gravi. Eppure, Luigi verrà difeso, contro le opinioni della sua insegnante da un altro cantante, ma vediamo che cosa è accaduto.

Forse quello che più colpisce di questa edizione di Amici 21, è la quantità di critiche e accuse che vengono riversate sui ragazzi, ma di cui i ragazzi non hanno alcuna colpa. Sembra sempre di più che gli insegnanti siano impegnati in una guerra di rivalsa in cui i loro allievi sono solo un mezzo per arrivare ad uno scopo. La competitività sta raggiungendo livelli altissimi, come anche le polemiche che ogni volta devono sostenere gli allievi prima di un'esibizione, aggiungendo altra tensione a quella già accumulata durante la settimana di prove e allenamenti.
A ricevere dure critiche questa volta è stato Luigi Strangis, dall'insegnante di canto, Anna Pettinelli, nella lettera di sfida l'insegnante ha per prima cosa annunciato il guanto di sfida con Albe sulla canzone Io Vagabondo dei Nomadi ri - arrangiandola, per poi aggiungere delle considerazioni che hanno lasciato l'allievo molto sconcertato.

Nella lettera Anna Pettinelli accusa Luigi di essere un privilegiato "Luigi è incensato dalla giuria neanche fosse Jon Bon Jovi, , punto dopo punto. Messo su un piedistallo, intoccabile. Finora solo cover e inediti, mera interpretazione. Ma che dire della creatività? Zero. Tutti hanno paura di sfidarlo, ma noi no. Albe no. E' il momento della resa dei conti. Sempre che si sappia riconoscere il valore del coraggio.", alludendo al fatto che Stefano De Martino, Stash e anche Emanuele Filiberto sono sempre dalla sia parte e non considerano minimamente gli sforzi che fanno gli altri allievi (nel suo caso Albe). Luigi non ha perso tempo nel replicare all'insegnante, evidentemente contrariato dalle sue parole (che poi, anche se fosse, cosa potrebbe farci?).
Ritrovandosi sotto accusa e credendo che queste accuse siano false, l'allievo si è difeso con molta tranquillità "A me non sembra questo perché io cerco di riarrangiare le cose. Non penso di essere poco creativo. Non mi sembra comunque un guanto di sfida impossibile. Sta andando anche contro la giuria stessa. A me sembra una caduta di stile" Dopo aver ascoltato entrambi è intervenuto anche Albe, l'allievo della stessa Anna Pettinelli che ha difeso Luigi da queste accuse dicendo "Non mi interessa andare contro Anna, ma non è vero quello che ha detto su di te", dimostrando ancora una volta che i ragazzi sono fuori da ogni polemica e vivono questa esperienza con la massima tranquillità. E' il caso di prendere esempio?
Leggi anche: Un Posto al Sole, quanto guadagnano gli attori? Cifre da capogiro

 

LEGGI ANCHE...