martedì, Febbraio 7, 2023

Paolo Bonolis lo dice in lacrime dopo tanti anni: "Ho perso mio figlio"

Paolo Bonolis fa parte dei conduttori più pagati della televisione italiana e non è difficile capirne i motivi: la capacità di conduzione di Bonolis è davvero sopra le righe, fin dal suo esordio ha avuto un modo tutto suo di fare televisione e nel corso degli anni è diventato sempre più bravo e apprezzato. La capacità ironica, ma anche la perfetta padronanza della lingua lo hanno reso tra ii più amati conduttori delle nostre reti. Nonostante sia sempre sorridente e propenso all'ironia, c'è stato un momento molto difficile nella vita di Paolo, legato al suo matrimonio precedente con Diane Zoeller.

Proprio a proposito della sua capacità di adattarsi ai tempi moderni e proporre uno stile di conduzione che sia sempre attuale Paolo Bonolis ha affermato: "Erano quasi tutti uguali, facevano la domanda e si aspettava la risposta. Io invece volevo ci fosse un po’ di irriverenza, un gioco deve essere divertente. Prima la televisione aveva un sapore pionieristico, ci si divertiva ad inventarsi cose nuove, ora si fa più fatica. A differenza dei primi tempi, ora sono tremendamente cauti. Se non addirittura indifferenti alle novità. Quando fai un prodotto nuovo, si chiedono sempre ‘e se poi non funziona?"

Oggi il conduttore romano vive in una perfetta famiglia allargata insieme alla sua attuale moglie Sonia Bruganelli. Ma come abbiamo detto in precedenza, c'è stato un momento nella vita del conduttore che lo ha fatto molto soffrire, si tratta del suo rapporto con il primo figlio maschio avuto dalla sua ex moglie Diane Zoeller, che in un'intervista a Chesuccede ha descritto in questi termini: "Ho perso mio figlio quando aveva 4 anni. voglio ringraziare mia moglie che mi ha aiutato a costruire un ponte tra le due famiglie"

Sembra che per un momento, anche abbastanza lungo della sua vita, Paolo Bonolis abbia messo al centro di tutto sé stesso e la sua carriera allontanandosi molto dalla sua famiglia. Questo suo 'egoismo' ha condotto i rapporti con il proprio figlio a deteriorarsi sempre di più, il suo essere un padre assente non gli ha permesso di godere della crescita dei propri figli, solo in seguito ha compreso che stava dando perso alle cose sbagliate. Dopo un periodo così lungo è riuscito a ricongiungersi con la propria famiglia, passando più tempo insieme ai suoi figli e grazie al suo cambio di rotta è riuscito anche a ricucire i rapporto con il figlio che credeva di aver definitivamente perso.
Leggi anche: Renato Zero non si nasconde più e pubblica una foto con l'unico grande amore della sua vita

LEGGI ANCHE...